Anche un carabiniere di Bisceglie coinvolto nell’inchiesta sul traffico di droga dall’Albania

Ci sarebbe anche un carabiniere di Bisceglie, di 54 anni coinvolto nell’inchiesta portata avanti dal Procuratore di Bari Giuseppe Volpe su questioni di droga provenienti dall’Albania. Il carabiniere, in passato anche impegnato in politica biscegliese con una candidatura al Consiglio comunale, è accusato di aver fornito informazioni riservate a un narcotrafficante albanese tra le 37 persone arrestate nelle ultime ore (27 in Italia, 15 in carcere e 12 agli arresti domiciliari) su disposizione della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari e dell’Autorità Giudiziaria albanese.

All’appuntato biscegliese  sono stati concessi i domiciliari. I fatti contestati risalgono agli anni tra il 2017 e il 2018, quanto il concittadino era in servizio alla stazione di Molfetta, stessa città in cui aveva dimora  il narcotrafficante albanese. Secondo le accuse, si sarebbe attivato dopo che l’Antimafia sequestrò un carico di droga custodito in un camper di un barese che è stato arrestato a Saranda, in Albania.  Dopo quest’episodio, il narcotrafficante avrebbe chiesto aiuto al militare il quale sempre secondo le accuse, entrando più volte nella banca dati interforze, avrebbe fornito informazioni   del Ministero dell’Interno e contribuito alla fabbricazione di documenti di identità falsi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bisceglie, lei lo denuncia e lui le brucia la macchina: arrestato

I responsabili degli incendi avvenuti a Bisceglie, l’11 e il 14 febbraio dell’anno scorso sarebbero un uomo ed una donna: i due, arrestati dai carabinieri, sono accusati di incendio doloso in concorso. Altre tre persone, considerate loro complici, sono state raggiunte dall’obbligo di dimora. Secondo quanto accertato, in entrambi gli episodi i due avrebbero riempito […]

Vento forte anche a Bisceglie, danni sulla litoranea

Forti raffiche di vento nella notte anche a Bisceglie. Difficile quantificare i danni a cose o strutture. Eloquente è l’immagine di questa foto che ritrae la passerella in legno del Lido Tuka  danneggiata dalle onde del mare. Le previsioni intanto riportano ancora forte vento per tutta la mattinata con raffiche provenienti da nord ovest e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: