Borgo delle Meraviglie, Sindaco Angarano: «Centro storico torna vivo ed eccogliente»

«Ho fatto un giro nel centro storico durante la “prova generale” de Il Borgo delle meraviglie che parte ufficialmente stasera con l’inaugurazione alle 19.30.

È impressionante la cura negli allestimenti dei negozi ricavati nei locali che un tempo ospitavano le nostre botteghe artigiane. Creatività, fantasia, buon gusto, addobbi floreali, luminarie originali… il nostro borgo antico, con tutta la sua bellezza, torna ad essere vivo e accogliente, luogo di incontro e commercio, di cultura, enogastronomia, tradizione. In un’ideale e suggestiva passeggiata all’aperto in continuità con il nostro porto.
Spostiamoci a piedi o in bicicletta, lasciamo le auto distanti, godiamoci i nostri luoghi più belli senza smog, stress e traffico».
Lo scrive il Sindaco Angarano sul suo profilo Facebook.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

“Giorno della Memoria”, ha raggiunto il suo scopo?

Il 27 gennaio è il “giorno della memoria”, una ‘data di monito da non dimenticare’ come sentenziato dall’Onu, nel 2005, nell’invitare le Nazioni a ricordare l’orrore dello sterminio degli ebrei e degli oppositori al nazismo e alle leggi razziali. Fu il 27 gennaio 1045 che furono abbattuti i cancelli di Auschwitz portando all’attenzione del mondo […]

Giornata del dialetto, l’Associazione “Borgo Antico” promuove poesia in filodiffusione

Il prossimo 17 gennaio ricorrerà la nona edizione della “Giornata nazionale del dialetto e delle lingue locali”, istituita dall’Unione Nazionale delle Pro Loco per sensibilizzare alla tutela dell’immenso patrimonio linguistico e culturale rappresentato dal dialetto. La dodicesima edizione si svolgerà ovviamente in maniera diversa, dal momento che la pandemia ancora in atto non permetterà l’organizzazione delle manifestazioni […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: