“Bisceglie Illuminata”: disabilità e sostenibilità i prossimi obiettivi

Il presidente di Bisceglie Illuminata, Alberto De Toma, ha commentato attraverso una nota l’anniversario della creazione dell’associazione giovanile.
Ieri è stata una data importante per noi di Bisceglie Illuminata, lo scorso 7 luglio nasceva questa realtà giovanile, con lo scopo di valorizzare e cambiare il nostro territorio. Molto spesso noi giovani non veniamo presi in considerazione, proprio per questo abbiamo creato questa realtà, che ha dato la possibilità a molti ragazzi di poter esprimere al meglio le proprie passioni e inclinazioni.
È stato un anno piuttosto intenso dove abbiamo messo a frutto molti dei progetti che avevamo pianificato, ma abbiamo molto altro ancora che ci piacerebbe mettere in atto. Dopo una serie di iniziative in ambito sociale, quali pulizia delle spiagge, appuntamenti con la Caritas cittadina e presso alcune case di riposo, i giovani si dimostrano ancora volenterosi, ad un anno dalla fondazione del movimento, di continuare su questa scia, in particolare cercando di portare l’attenzione sulla disabilità e sulla sostenibilità nell’ambito della città di Bisceglie. Nonostante le tante iniziative ancora in cantiere, possiamo definirci decisamente soddisfatti. E di questo va dato merito a ogni membro del  gruppo che ha aiutato e sostenuto ogni attività promossa sul territorio, con la speranza che sempre più gente possa approcciarsi al movimento per diventare insieme una realtà cittadina sempre più presente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bandiera Blu a Bisceglie. Confcommercio: La maniera migliore per ripartire

“Un’iniezione di fiducia e un viatico importante per le ricadute sul turismo e quindi sull’economia del territorio. Un ‘bollino’ che certifica la qualità di ciò che la città di Bisceglie può offrire e che deve stimolare gli operatori del commercio oltre che del circuito culturale e turistico a dare il massimo delle proprie capacità”. Commenta […]

Lavori Sp2, Riglietti (Cgil): “Si concluda presto l’opera e si metta fine al disagio”

“Completare quanto prima i lavori di ampliamento della Sp2 Andria-Canosa di Puglia”. È questo l’appello alle istituzioni del segretario generale della Flai Cgil Bat, Gaetano Riglietti, che torna su una questione già denunciata nei mesi scorsi.   Le strade alternative alla provinciale sono poco praticabili e troppo trafficate per la loro ampiezza e per questo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: