12enne di Gravina ritrovata: era dal fidanzatino a Bisceglie

La giornata di subbuglio di Gravina in Puglia, alla ricerca della dodicenne scomparsa, si è conclusa a Bisceglie. Si è conclusa bene. Lei era dal fidanzatino. Un paio di bugie alla mamma il pomeriggio prima (e alla madre di lui) e si è ritagliata lo spazio per la trasferta nel nord barese.

Come si ricorderà,  l’allontanamento stava destando molta preoccupazione tanto che ieri mattina per diverse ore i vigili del fuoco e i carabinieri avevano effettuato intense ricerche nell’area della gravina, pure con l’intervento dei sommozzatori del nucleo speleo alpino fluviale. Una zona impervia dove in passato si sono consumate pure delle tragedie. Nulla, infatti, è stato lasciato al caso, senza escludere il peggio. Poi la buona notizia del ritrovamento nella giornata di ieri, intorno alle 14, a Bisceglie: la ragazzina era a Bisceglie, dal suo fidanzatino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: gestione seconda ondata in Puglia, indagine Procura: occhi puntati sulle assunzioni del personale sanitario

La Procura di Bari ha aperto un fascicolo conoscitivo, cioè un modello 45, senza indagati nè ipotesi di reato, sulla gestione della seconda ondata di contagi Covid in Puglia da parte della Regione. Sugli accertamenti in corso gli inquirenti mantengono il massimo riserbo. Il fascicolo è coordinato dal procuratore facente funzione Roberto Rossi. A quanto […]

Covid: Puglia, 1573 nuovi casi e 30 decessi nelle ultime 24 ore

Oggi in Puglia, su 10.032 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus, sono stati registrati 1.573 casi positivi: 510 in provincia di Bari, 99 in provincia di Brindisi, 182 nella provincia BAT, 384 in provincia di Foggia, 135 in provincia di Lecce, 265 in provincia di Taranto, 6 residenti fuori regione. 8 casi di residenza non nota […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: