Scuola, adeguamento spazi e aule didattiche dopo Covid: il Comune nomina responsabile l’arch. Losapio

L’Amministrazione comunale ha nominato l’arch. Giacomo Losapio, Dirigente della Ripartizione Tecnica, Responsabile unico del procedimento (RUP) degli interventi “PON FESR 2014-2020 Adeguamento spazi e aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria da covid-19”.

Il Ministero dell’Istruzione con l’avviso pubblico, “Interventi di adeguamento e di adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza dell’emergenza sanitaria COVID-19″, gestito nell’ambito dei Fondi Strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale,  ha inteso garantire la possibilità agli Enti di concorrere alla candidatura di finanziamenti che abbiano la finalità di realizzare interventi di adattamento e di adeguamento degli spazi e degli ambienti scolastici e delle aule didattiche degli edifici pubblici adibiti ad uso scolastico censiti nell’Anagrafe nazionale dell’edilizia scolastica delle regioni tra cui la regione Puglia, per adottare misure funzionali al contenimento del rischio da Covid-19.

Il 26 giugno scorso, la candidatura inserita dal Comune di Bisceglie ha ottenuto il n. 1030481 e ha
previsto l’importo complessivo di  310mila euro stabilito e parametrato sulla fascia di utenza
scolastica comunale.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid, Sindaco Angarano: «I positivi a Bisceglie scendono a 350. Nella “Giornata degli abbracci” un pensiero ai nostri cari»

Nella tarda serata di giovedì 21 gennaio, il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha aggiornato la cittadinanza sull’andamento del contagio nella nostra Città. «I positivi -ha dichiarato- sono attualmente circa 315, un numero inferiore rispetto all’ultimo aggiornamento ma che resta ancora preoccupante e richiede la massima attenzione da parte di tutti noi». Il Sindaco ha […]

Galizia (M5S): grazie a superbonus, 45mila aziende edili registrate in Puglia nel 2020

“Al temine di un anno durissimo, quel 2020 che sarà ricordato per lo scoppio della pandemia da coronavirus, il settore delle costruzioni grazie alla misura del Superbonus 110% voluta dal Movimento 5 Stelle, mostra la sua resilienza con un saldo positivo tra le imprese cessate e le nuove nate sia livello nazionale che regionale. Sono, […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: