Morti su bici: arcivescovo, rivedere norme bici elettriche

“Sarebbe opportuno rivedere e rileggere la normativa che accompagna l’acquisto e la distribuzione dei nuovi strumenti di locomozione che bene si prestano ad intemperanze giovanili che possono arrecare danno a se’ e agli altri”. Lo dichiara in una nota l’arcivescovo della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, monsignor Leonardo D’Ascenzo, commentando “sgomenti” la morte dei tre ragazzi barlettani di 17 e 19 anni avvenuta all’alba sulla Statale 170 mentre erano a bordo di una bicicletta elettrica.

“Tre nostri figli nel pieno della propria adolescenza e ancora agli inizi di un percorso di vita, senza dubbio pieno di promesse e aspettative che e’ stato repentinamente stroncato – dice il vescovo -. Quanto accaduto richiama il tema dell’emergenza educativa. Un terreno questo non facile, ma nel quale tutti siamo chiamati a dare un contributo disinteressato, che sappia fare intravvedere ai nostri giovani le ragioni e i valori verso i quali investire la propria esistenza, primo fra tutti il dono della vita che va posto al servizio della vita stessa e nella responsabilita’ verso se stessi e gli altri. Per realizzare cio’ – conclude – non abbiamo ricette o soluzioni infallibili, ma la strada giusta e forse piu’ efficace e’ quella di farci trovare sempre accanto ai nostri giovani, ciascuno nella propria condizione e nel ruolo che ricopre, nel percorso della loro vita, senza desistere”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Nell’ospedale di Bisceglie inaugurato il reparto di Ostetricia

Sarà attivo da domani mattina il reparto di ostetricia e ginecologia dell’ospedale “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie  inaugurato oggi a sette mesi dall’avvio dei lavori di riqualificazione che hanno riguardato tutta l’unità operativa. Il reparto è dotato di 17 posti letto, una sala per il tracciato riservata alle donne ricoverate, una sala travaglio-parto e due […]

Ponte Lama, limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza

Il Sindaco di Bisceglie in data odierna ha firmato un’ordinanza per stabilire limitazioni alla circolazione stradale fino all’ultimazione dei lavori di messa in sicurezza e ristrutturazione del viadotto “Ponte Lama”, recentemente aggiudicati dal Comune di Bisceglie in seguito ad un finanziamento di 5.000.000 di euro ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Di seguito […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: