“Bisceglie è fiera di voi”, Sindaco e Comandante Polizia consegnano encomi ai cinque valorosi ragazzi

“Grazie infinite, a nome dell’intera Comunità, per il vostro grande cuore, l’umanità e la sensibilità che avete mostrato di avere aiutando cittadini in pericolo di vita, intervenendo in situazioni complicatissime con uno straordinario coraggio, istinto e lucidità allo stesso tempo, anche mettendo a rischio la propria salute. Bisceglie è fiera di voi”. Con queste parole il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha ringraziato questa mattina Leonardo Rocco, Davide Povia, Antonio Di Rella, Alberto Dell’Orco e Vincenzo Di Pierro, consegnando loro un encomio in sala consiliare come segno di ammirazione e gratitudine per il loro gesto dal significativo valore civico e morale.

Leonardo Rocco, Davide Povia e Antonio Di Rella non hanno esitato ad intervenire durante un incendio in una privata abitazione in via La Spiaggia, riuscendo ad accedere dal balcone e facendosi largo tra le fiamme traendo in salvo padre e figlio disabile, entrambi in grande difficoltà. Alberto Dell’Orco e Vincenzo Di Pierro sono intervenuti con altrettanto coraggio per aiutare e tentare di salvare la vita ad una signora colta da malore in mare. I loro racconti delle fasi concitate dei soccorsi hanno colpito e fatto riflettere per la delicatezza dei momenti vissuti.

“Abbiamo voluto dare risalto al vostro operato perché la forza dei buoni esempi funga da guida per la collettività, in un’epoca in cui abbiamo un vitale bisogno di buone azioni, di solidarietà reciproca, di bene che trionfa sul male, di spirito di coesione, di essere e fare anziché apparire sui social network”, ha aggiunto il Sindaco Angarano.

“Un esempio di cittadinanza attiva da rimarcare”, ha sottolineato Michele Dell’Olio Comandante della Polizia Locale. “La collaborazione dei cittadini è fondamentale per il presidio del territorio, la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica”.

cof
cof
cof
cof
cof
cof
cof

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Maltempo: c’è tempo fino al 6 febbraio per domande risarcimento “gelate tardive”

C’è tempo fino al 6 febbraio per presentare le domande per ottenere i risarcimenti per le gelate tardive che si sono abbattute sulla campagna nei giorni fra il 24 marzo e il 3 aprile scorsi. Lo Stato ha recepito la richiesta di calamità anche per la nostra regione pugliese e ha finanziato con 20 milioni […]

Scuola, la mamma di un’alunna del plesso di via Fani: troppe auto, garantiamo sicurezza ai ragazzi

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un genitore di un’alunna che frequenta la seconda classe del plesso scolastico in via Martiri di Via Fani a Bisceglie: «Vi contatto per denunciare quanto segue: Dopo ripetute chiamate al comando della polizia municipale, all’ufficio competente comunale e al preside scolastico del plesso scolastico in via martiri di via […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: