Erano venuti a Bisceglie a prelevare un familiare. Hanno trovato la morte sulla strada 4 altamurani

Erano venuti a Bisceglie a prelevare un familiare. Hanno trovato la morte sulla strada 4 altamurani

17 Luglio 2020 0 Di ladiretta1993

Erano venuti a Bisceglie per prelevare un proprio familiare alle prese con la riabilitazione. Ma al ritorno verso la loro città, hanno trovato la morte i quattro altamurani, tutti componenti un unico nucleo familiare, rimasti uccisi nel tragico schianto avvenuto intorno alle 13 di oggi sulla Provinciale 151 Ruvo-Altamura.

La pioggia che per ore è caduta sulla Puglia ha reso l’asfalto scivoloso e Lorenzo Fraccalvieri, 84enne di Altamura, non sarebbe riuscito a mantenere il controllo della sua Peugeot 208. Avrebbe sbandato, invadendo la corsia opposta sulla Provinciale 151 che collega Ruvo di Puglia e Altamura, scontrandosi cosi’ frontalmente con un tir. L’impatto è stato violentissimo. Oltre l’84enne, sono morti sul colpo gli altri tre passeggeri che erano a bordo dell’auto: le sorelle Rosa e Filomena Francesca Cammisa, di 51 e 38 anni, e il 40enne Saverio Artellis, compagno convivente della piu’ giovane. Piu’ a nord, in provincia di Foggia, altro incidente, anche questo provocato dalla pioggia. La vittima e’ una bambina di 9 anni che viaggiava su un’auto che, a causa dell’asfalto scivoloso, e’ finita contro un’altra autovettura lungo la provinciale 110 che collega Ordona ad Orta Nova. Per la bimba non c’e’ stato nulla da fare. Altre tre persone sono finite in ospedale. L’incidente stradale piu’ grave, su cui indaga la Procura di Bari, e’ avvenuto nella tarda mattinata a circa 20 chilometri dalla citta’ murgiana, in aperta campagna. L’auto con a bordo le quattro vittime, con il piu’ anziano alla guida, viaggiava in direzione di Altamura. Il conducente del tir, che trasportava pietre e sabbia e stava andando per lavoro in una cava a Ruvo di Puglia per scaricare il materiale edile, nell’impatto e’ rimasto illeso ma e’ stato comunque trasportato in ospedale per accertamenti. Stando alla prima ricostruzione dei fatti, l’auto avrebbe invaso all’improvviso la sua corsia, impedendogli di evitare l’impatto.

La vettura e’ stata completamente distrutta nello schianto e per estrarre i corpi delle quattro vittime e’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto tagliare le lamiere. Sul luogo dell’incidente, oltre al 118 che non ha potuto fare altro che constatare i quattro decessi, erano presenti anche i carabinieri per aiutare a gestire la viabilita’. Le indagini sull’incidente sono state delegate dalla pm di turno Daniela Jolanda Chimienti alla Polizia locale di Altamura, guidata dal tenente colonnello Michele Maiullari, che ha proceduto ai rilievi e che depositera’ nei prossimi giorni una informativa sulla dinamica ipotizzando cause e modalita’ del sinistro. Nel fascicolo si ipotizza, come atto dovuto per eseguire i primi accertamenti urgenti, il reato di omicidio stradale. “Questo e’ un giorno triste per la nostra comunita’ – si legge sulla pagina Facebook del Comune di Altamura – . Quattro concittadini hanno tragicamente perso la vita. La sindaca e l’amministrazione comunale si stringono alle famiglie per questo immenso dolore”.