Case popolari, Spina: «Dove sono finiti i 12 alloggi popolari dell’ospedale?»

«Dove sono finiti i 12 alloggi comunali dell’ospedale? Perché ora con il suo comunicato Angarano cambia le regole del gioco? La procedura si è arenata negli ultimi 3 anni? Ma chi è stato il sindaco di questi anni? Non è proprio Angarano?? Non ricorda Angarano che il sottoscritto cesso’ la carica di sindaco subito dopo la chiusura della prima fase del bando, il 6 settembre 2017?

Insomma, invece di ringraziare l’amministrazione Spina che gli ha lasciato 32 alloggi nuovi da assegnare e un bando, con una nuova potenziale graduatoria dopo 25 anni, già impostato e definito (lui ha dovuto fare solo un sorteggio per i punteggi identici e ci ha messo 2 anni), Angarano si scaglia contro chi lo ha preceduto e cambia pure le carte in tavola (il bando fu fatto per assegnare con la graduatoria tutte le case disponibili comunali, non solo quelle ERP). Vorrà favorire qualcuno che non ha partecipato al bando ai fini del l’assegnazione delle case comunali nella zona ospedale?? o vuole lasciare abbandonate e vuote le case comunali della zona ospedale?Noi saremo molto ma molto attenti».

Lo scrive il consigliere comunale Francesco Spina.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

La denuncia del consigliere comunale Spina sui Concorsi Comunali

«Concorsi comunali: con determinazione comunale è stata scelta a trattativa privata la ditta che effettuerà la selezione. Perché non è stata fatta una comparazione di offerte con altre ditte? Perché l’amministrazione comunale è’ andata a colpo sicuro su questa ditta. Scopriamo però che questa ditta era già conosciuta sul territorio, visto che ARPAL e Provincia […]

Loculi, Spina: «Per determinare le tariffe ci sono sconti con raccomandazioni?»

«Alla mia interrogazione in Consiglio comunale sugli abusi nell’appalto e nella gestione dei loculi prefabbricati, Angarano e company, dicono che non sono ancora determinate le tariffe. Per la SVOLTA, non solo IN VITA, ma anche dopo la morte ci sono cittadini di serie A e cittadini di serie B. Tra politici che pensano a difendere […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: