De Toma scrive ai Sindaci di Trani e di Bisceglie: subito piano sociale di zona

Il sottoscritto De Toma Alberto nato a Bisceglie il 01/04/2001, consigliere regionale dei giovani eletto nella circoscrizione Bisceglie-Trani-Andria, sottopone alla vostra cortese attenzione un tema molto sentito dalla nostra comunità, quale quello dei diversamente abili.

 

    In particolare vorrei rappresentare il caso del giovane Donato Ventura di Bisceglie, affetto dalla distrofia muscolare di Duchenne, che vive una situazione di disagio sociale causato dalla mancanza di un mezzo idoneo che possa trasportarlo.

 

L’attuale piano sociale di zona, ambito “Trani-Bisceglie”, non prevede contributi a fondo perduto per l’acquisto di mezzi privati idonei al trasporto di persone soggette a gravissime malattie, nonché contributi per l’assistenza alla persona.

Con la presente nota, sollecitiamo codeste amministrazioni a prevedere nella programmazione del prossimo piano sociale di zona, un forte sostegno nei confronti di persone affette da questo tipo di malattie.

 

Infine è in corso una raccolta di contributi volontari, per l’acquisto del mezzo idoneo al trasporto di Donato Ventura.

 

A tal fine invito l’Amministrazione e tutto il Consiglio Comunale nel sostenere la raccolta di fondi in favore della causa di Donato:

IBAN:  IT 28X0311141369 0000 00000612

Intestato a: Giuseppe Ventura

 

    In attesa di un gentile riscontro, si porgono distinti saluti.

                                        Alberto De Toma

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Boccia telefona a mons. Ricchiuti, battaglia comune è salvaguardare le vite e proteggere la salute

Il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha avuto nel pomeriggio una lunga telefonata con mons. Ricchiuti per scongiurare che, parole pronunciate durante una riunione interna con i Presidenti di Regione, possano alimentare polemiche sterili su fantomatici orari delle messe di Natale. “Siamo nel pieno della seconda ondata della pandemia, viaggiamo […]

Amendolagine (M5S): «Invece di pensare alla nascita di Gesù Bambino preoccupatevi del problema dei tamponi»

«Dopo aver provveduto ad anticipare la nascita del Bambin Gesù di un paio di ore, ora programmiamo l’anticipo della resurrezione di qualche giorno, così per Pasqua avremmo risolto questo grande dilemma! E intanto c’è ancora chi da giorni attende il tampone, chi, essendo positivo, non è stato ancora contattato per segnalare i contatti stretti, chi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: