Pubblicate graduatorie definitive per le case popolari, Angarano: “Traguardo importante”

Pubblicate graduatorie definitive per le case popolari, Angarano: “Traguardo importante”

18 Luglio 2020 0 Di ladiretta1993

Il Comune di Bisceglie ha approvato le graduatorie definitive (generale e speciale) da utilizzare per l‘assegnazione in locazione semplice degli alloggi di Edilizia Residenziale Pubblica disponibili o che si renderanno disponibili sul territorio comunale. Le graduatorie sono state pubblicate sull’Albo Pretorio del Comune di Bisceglie.

“Un traguardo importante per la nostra Città”, ha commentato il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano. “L’ultima graduatoria per l’assegnazione di case popolari risaliva al 2007 e il bando indetto nel 2016 non aveva avuto più seguito secondo i tempi dettati dalla normativa regionale. Abbiamo quindi sbloccato una procedura che era arenata, fino ad arrivare alla pubblicazione delle graduatorie definitive che, una volta espletati gli ultimi passaggi burocratici nel più breve tempo possibile, ci consentiranno finalmente di consegnare gli alloggi disponibili (20 case nel centro storico)”, ha aggiunto il primo cittadino. “A questo si aggiunge l’aver finalmente sbloccato dopo circa dieci anni anche degli alloggi ERP previsti nei piani urbanistici quali il PIRP e PRUACS, tant’è che in corso l’edificazione nei pressi della piscina comunale di altri 20 alloggi di edilizia residenziale pubblica previsti nel Pruacs e stiamo lavorando anche per recuperare il tempo perduto anche sulle 20 case popolari previste nel Pirp che saranno realizzate nell’area mercatale di via San Martino. Rispondiamo così con i dati di fatto alle polemiche di chi cerca di scaricare sulla nostra amministrazione le responsabilità dei propri fallimenti politico-amministrativi. E soprattutto, cosa ben più importante, rispondiamo ai bisogni della gente più fragile, facendo fronte all’emergenza abitativa, un settore completamente trascurato negli anni precedenti”, ha concluso il Sindaco Angarano.

La procedura prevista dalla legge prevede in questa fase l’invio delle lettere per comunicare a tutti i partecipanti posti utilmente in graduatoria del punteggio definitivo. Prima dell’assegnazione degli alloggi, sarà verificato in capo ai primi collocati in graduatoria la permanenza dei requisiti previsti dalla normativa regionale.

“Con la pubblicazione delle graduatorie definitive abbiamo espletato un altro degli adempimenti previsti dalla normativa in materia per l’assegnazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica”, ha rimarcato Roberta Rigante, assessore alle politiche abitative del Comune di Bisceglie. “Una procedura rimasta ferma per anni sta finalmente arrivando a conclusione. Il bisogno abitativo è un bisogno purtroppo importante a Bisceglie e dare una risposta ad una esigenza tanto delicata dei nostri cittadini è una soddisfazione grande che ripaga di tanti sforzi. Il diritto alla casa è un diritto fondamentale che ci impegniamo a soddisfare con tutti gli strumenti a nostra disposizione”.