Puglia: passa emendamento che stoppa candidatura Lopalco

Durante la discussione in Consiglio regionale pugliese del disegno di legge per l’introduzione della doppia preferenza di genere, con il voto segreto e’ stata approvata una mozione presentata dall’opposizione che rende ineleggibile a consigliere regionale tutti gli amministratori o i titolari di incarichi di consulenze sottoscritti in aziende collegate o controllate dalla Regione, nonchè consulenti a qualsiasi titolo nominati dal presidente e dalla Giunta regionale e vigenti al momento di indizione delle elezioni. Si tratta di un emendamento presentato, e’ stato spiegato in Aula dai proponenti, per impedire che professionisti come l’epidemiologo Pierluigi Lopalco, titolari di una consulenza che lo lega alla Regione Puglia, possano candidarsi, salvo che non rinuncino alla collaborazione entro il termine di presentazione delle liste. L’emendamento e’ stato approvato con voto segreto (28 voti a favore e 19 contrari).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Boccia: parole Valditara gravissime, no regionalizzazione della scuola e alzare tutti gli stipendi

“Sono gravissime le dichiarazioni del Ministro Valditara che, anziché affrontare problemi reali come la dispersione scolastica e il potenziamento della scuola, propone stipendi differenziati per i docenti, salvo poi, anche stavolta, rimangiarsi tutto dopo che la polemica è scoppiata. Le sue parole non mi stupiscono perché si legano naturalmente al tentativo di sempre del Presidente […]

Amministrative, altri cinque anni con Angarano: domenica la presentazione ufficiale della sua candidatura

Domenica 29 gennaio alle ore 11 al Politeama Italia, in via Montello 2, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano presenterà la sua ricandidatura, che vedrà come primo step quello delle primarie di coalizione fissate il prossimo 12 marzo. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: