Decreto Agosto, Casambulanti: “Il Governo cancelli agli ambulanti Tosap e Cosap 2020″

Decreto Agosto, Casambulanti: “Il Governo cancelli agli ambulanti Tosap e Cosap 2020″

10 Agosto 2020 0 Di ladiretta1993

Cresce l’attesa per l’approvazione del cosiddetto “Decreto Agosto” il quale, tra l’altro, dovrebbe ricomprendere anche l’abolizione della Tosap e Cosap per le occupazioni di suolo pubblico.

A tal proposito interviene il Coordinatore nazionale CasAmbulanti, Savino Montaruli, che ha dichiarato: “in queste ore si sta facendo un po’ di confusione sul provvedimento di esonero o sospensione del pagamento Tosap e Cosap per l’anno in corso. In verità si parla ancora genericamente di “proroga dell’esonero per tutto il 2020 dal versamento della Tosap) tassa per l’occupazione del suolo pubblico) e del Cosap (Canone per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche). Tale disposizione farebbe intendere che la proroga si riferisca unicamente alle attività di imprese operanti nella ristorazione e nel turismo. Spero tanto – continua Montaruli – che non sia così altrimenti il commercio ambulante si troverebbe fuori da questa importante agevolazione tributaria. Nel corso degli incontri istituzionali, a tutti i livelli, abbiamo sempre manifestato la necessità che l’esenzione fosse prevista anche per gli ambulanti e le occupazioni di suolo pubblico nei mercati e nelle fiere. Tale richiesta formulata per iscritto e da noi trasmessa sin dal mese di marzo scorso anche ai Sindaci ed A.N.C.I., reiterata anche recentemente nell’incontro a Bari con Antonio Decaro ed inclusa altresì nel documento da me fatto pervenire direttamente al Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte nell’incontro a Cerignola, aveva lo scopo proprio di andare oltre la misera esenzione dal primo marzo al 30 aprile 2020 già ottenuta e contenuta Decreto Rilancio (art. 181 Legge di conversione n. 77 del 17 luglio 2020). Ora ci aspettiamo soltanto che venga superata la discriminazione già attuata tra ristoratori, pubblici esercenti, che avevano già ottenuto l’esenzione per un periodo più lungo, ed Ambulanti. L’esenzione totale della Tosap e Cosap venga dunque prevista anche per gli Ambulanti, per l’intero 2020, quale risultato eccellente raggiunto grazie alla sinergia di tutte le Sigle di Rappresentanza Autonome le quali, ognuna attraverso i propri canali, ha dato il massimo per il raggiungimento dell’obiettivo” – ha concluso Montaruli.