Quarantena Puglia fa discutere, su Fb Emiliano 3.500 commenti

Quasi 3.500 commenti, molte critiche ma anche qualche “applauso”. L’ordinanza firmata ieri sera dal governatore Michele Emiliano, che obbliga alla quarantena di 14 giorni solamente i pugliesi che rientrano da Malta, Spagna e Grecia, sta facendo discutere. Sulla pagina facebook del governatore, sotto il post che riporta la notizia dell’ordinanza, ci sono al momento 3.447 commenti.

Molte le lamentele di chi aveva prenotato un viaggio verso i tre Paesi e ora non sa più cosa fare: “Come figurerà per la mia azienda questa quarantena di 14 giorni al mio rientro? Rimborserà sempre la Regione Puglia nella sua figura? O sara’ come la cassa integrazione? Perché non fare tampone ai provenienti dalle zone greche con maggiore contagio?”, scrive un utente in partenza per la Grecia. “E tutti gli assembramenti in Puglia come li giustifica?”, aggiunge un altro. In molti, pero’, chiedono perché l’ordinanza riguardi solo i pugliesi: “Se dal traghetto proveniente dalla Grecia scendono un pugliese, un greco e un lucano, gli ultimi due potranno andare in giro liberamente, il pugliese andrà in quarantena pur arrivando dallo stesso posto. Qual e’ la logica?”. “Signor presidente che differenza c’e’ da chi torna da Lombardia, Veneto, Emilia, Francia, Gran Bretagna?”, chiede ancora un altro. Tanti chiedono di fare i tamponi all’arrivo, evitando la quarantena per chi e’ negativo. C’e’ pero’ anche chi ringrazia e chi invoca maggiori controlli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Prefetto e Sindaci della Bat: obbligo di mascherine anche all’aperto

 “Alla luce dell’incremento contenuto ma crescente dei contagi registrato sul territorio, si è condivisa l’opportunità di adottare ordinanze sindacali che stabiliscano misure di cautela aggiuntiva, ad esempio l’utilizzo delle mascherine all’aperto, che siano proporzionate e adeguate alle maggiori esigenze di contenimento correlate a particolari contesti cittadini e a specifici periodi o fasce orarie in cui […]

Angarano: «Oltre mille euro alle famiglie in difficoltà a causa della pandemia. Nessuno lasciato indietro»

Ammontano ad oltre 1.119.000 euro le risorse del Governo che il Comune di Bisceglie stanzierà in favore di persone e/o famiglie in condizioni di disagio economico e sociale causato dalla pandemia. La Giunta comunale guidata dal Sindaco Angarano ha deliberato di riservare 500.000 euro per misure di solidarietà alimentare, 403.371 euro per il sostegno al […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: