«Ti uccido», minacce di morte al Ministro Boccia

«Ti vengo a prendere e ti uccido. Ti vengo a prendere e ti uccido. Ho letto questo messaggio più di una volta, poi guardavo la sua foto e vedevo un padre con in braccio suo figlio… Incredulo guardo il suo profilo e vedo un utente rabbioso, che inneggia a Diabolik e Carminati, un militante della destra estrema che rimpiange lo squadrismo.
Non mi faccio intimorire da una minaccia di morte su Facebook, non è la prima e purtroppo non sarà l’ultima fino a quando ci saranno gli alimentatori di odio; ho provveduto come sempre a segnalarlo alle autorità competenti.
Noi andiamo avanti, a testa alta, tutelando sempre e soltanto la sicurezza sanitaria e i diritti di tutti, a partire dal diritto alla salute che non può essere calpestato dai negazionisti e dagli squilibrati che non ci fanno paura».
Lo scrive il Ministro Bocccia in una nota stampa.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: 26 morti e 1.275 nuovi casi in Puglia

Nelle ultime 24 ore in Puglia ci sono stati 26 decessi per Covid-19, mentre 11.524 test eseguiti sono stati registrati 1.275 casi positivi (con una incidenza dell’11,06%): 478 sono in provincia di Bari, 294 in provincia di Foggia, 207 in provincia di Taranto,138 in provincia di Lecce, 92 nella provincia BAT, 63 in provincia di […]

Condannati in sette: gestivano lo spaccio di hashish e cocaina nella movida biscegliese

Avevano il monopolio dello spaccio di cocaina e hashish nel quartiere San Valentino di Andria e nelle piazze della movida di Bisceglie. Per sette pregiudicati andriesi sono scattati gli ordini di esecuzione delle condanne diventate definitive per associazione finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, con l’uso delle armi, e riciclaggio. Per tre di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: