Anellino saluta il Futsal Bisceglie

Anellino saluta il Futsal Bisceglie

21 Agosto 2020 0 Di ladiretta1993
Per più di dieci anni si è distinto per la sua voglia di fare, mostrando fedeltà ed attaccamento ai colori nerazzurri restando sempre in prima linea anche nei momenti più difficili, nonostante le numerose offerte ricevute nelle diverse stagioni da altri sodalizi, non solo del mondo del calcio a 5.
Dopo anni al servizio del Futsal Bisceglie, Gerry Anellino lascia per motivi strettamente personali che gli impediranno di essere presente e vicino alla squadra come fatto in tutti questi anni. Anni in cui grazie al suo operato si è ritagliato la fiducia e la stima non soltanto dei giocatori ma anche dei dirigenti della compagine biscegliese e delle altre realtà sportive con cui si è confrontato.
“Quelli trascorsi in casa Futsal come presidente onorario sono stati per me anni magnifici. Tra l’altro esser stato anche responsabile della comunicazione, con uno staff di tutto rispetto, responsabile della scuola calcio con bambini meravigliosi ed aver avviato numerosi eventi dedicati al sociale, in cui tanto credo, è stata davvero un’esperienza straordinaria – afferma Anellino.
Conoscendomi son certo che quello di oggi è solo un arrivederci, soprattutto perché amo lo sport ed i valori che esso è in grado di trasmettere.
Colgo l’occasione per ringraziare i presidenti, i dirigenti, i giocatori, i tecnici, i tifosi, e tutti coloro i quali si sono susseguiti negli anni, non faccio nomi per non dimenticare nessuno. Ognuno di loro resterà per sempre nel mio cuore.
Quest’anno non potrei dedicarmi alla squadra come credo di aver sempre fatto, motivo per cui, siccome sono convinto che le cose o si fanno bene o è meglio non farle, non mi resta che augurare ogni bene al mio amato Futsal Bisceglie ed a tutte le nostre realtà sportive cittadine…. SEMPRE FORZA BISCEGLIE”.
L’ASD Futsal Bisceglie 1990 ringrazia il presidente onorario uscente per il suo operato e porge a Gerry i migliori auguri personali e professionali per il futuro della sua carriera.