Pietro Casella pubblica foto manifestazioni a Berlino, Parigi e Londra: «Ridicole prescrizioni sanitarie»

Pietro Casella pubblica foto manifestazioni a Berlino, Parigi e Londra: «Ridicole prescrizioni sanitarie»

30 Agosto 2020 0 Di ladiretta1993

Politico, poeta, scrittore, avvocato. Ma anche opinionista, l’avvocato Pietro Casella. Nella giornata di sabato 29 agosto ha pubblicato video e foto delle imponenti manifestazioni di protesta registrate a Berlino, a Parigi e a Londra contro le restrizioni covid-19 imposte dai rispettivi Governi.

Scrive Casella: «Dedico questa condivisione a quelli che pensano e credono che avere 65 positivi oggi asintomatici in Puglia su 4milioni di abitanti e un totale di 4.000 positivi, cioè lo 0,001 per cento possa giustificare tutte le ridicole prescrizioni sanitarie e i folli commenti di psicotici che hanno paura della loro stessa ombra…

Chiedo scusa per i nostri duemila anni di civiltà..cancellati con provvedimenti senza forza di legge
Chiedo scusa ad Ippocrate per tutti coloro che tradiscono il suo giuramento
Chiedo scusa a coloro che sono morti per la libertà e per le conquiste civili della nostra democrazia…
Chiedo scusa ai veri virologi e a kary mullis che ha scoperto il metodo di misurazione della PCR
Chiedo scusa a coloro che muoiono di fame e di sete per gli squilibri nell uso delle risorse del pianeta
Chiedo scusa a coloro che muoiono di tumore perché inquinamento ambientale ed ettromagnetico appagano alcuni poteri di questo pianeta
Chiedo scusa ai nuovi nati e ai bambini e agli adoscenti per le misure che vogliono adottare nei loro confronti
Chiedo scusa ai profeti e agli illuminati apparsi sulla terra per guidarci sulla strada del risveglio
Chiedo scusa a coloro che amano la Scienza e il dubbio e la incertezza che la alimentano
Chiedo scusa per coloro che bevono la cicuta della informazione e si bendano come non avrebbe mai fatto il nazareno o il budda
Chiedo scusa per le istituzioni e i loro rappresentati quando consapevolmente o meno mentono per tutelare i propri privilegi e servire le multinazionali…
Chiedo scusa ai miei figli e ai miei nipoti perché rischio di lasciar loro un mondo peggiore di quel che ho trovato…
Ma un monito ai poteri secolari di avidità e paura desidero lanciare…
In 12 milioni di anni mai l evoluzione ha permesso che l oscurità vincesse…
Perderete anche questa volta nonostante il numero delle pecore e dei vostri adepti sia incalcolabile…
Si perderete perché libertà e amore vincono sempre… La vita vince sempre…
E da ultimo a voi e ai vostri servi indemoniati… Andatevene a f……
Non tutta l umanità dorme
Grazie a coloro che aprono gli occhi».