L’ex Consigliere comunale Simone: «Disabili non assistiti, questa mattina, nella nuova struttura balneare»

Colpo di scena, questa mattina, a pochi giorni dall’inaugurazione alla presenza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, della struttura attrezzata per disabili a Bisceglie. Era completamente deserta. I disabili non ricevevano assistenza , mentre qualcuno ben informato fa anche notare che -con ogni probabilità- già dal prossimo fine settimana tutto sarà smantellato causa fine stagione balneare.
E’ quanto denuncia sul suo profilo Facebook l’ex consigliere comunale Gaetano Simone: «Stamattina ore 10,30, ma non c’è nessuno che dovrebbe prestare assistenza ad un disabile? Possibile che si spendono soldi per creare una struttura che poi la si abbandona? Se arriva un disabile coraggioso cosa trova? Sporcizia, una rampa parecchio inclinata e nessuno che lo aiuta a non ‘scaraventarsi’ in acqua».
«E mi sembra -conclude Simone- che la struttura sia incompleta e che a breve devono smontare quel poco che è stato realizzato ed inaugurato sabato. L’ennesima angaranata con la quale è stata presa in giro anche la regione Puglia che ha finanziato l’opera».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Amendolagine (M5S): «Invece di pensare alla nascita di Gesù Bambino preoccupatevi del problema dei tamponi»

«Dopo aver provveduto ad anticipare la nascita del Bambin Gesù di un paio di ore, ora programmiamo l’anticipo della resurrezione di qualche giorno, così per Pasqua avremmo risolto questo grande dilemma! E intanto c’è ancora chi da giorni attende il tampone, chi, essendo positivo, non è stato ancora contattato per segnalare i contatti stretti, chi […]

Covid: Iss, la Puglia tra le 10 regioni ancora a rischio alto

Malgrado il rallentamento dell’epidemia 10 Regioni sono ancora “classificate a rischio Alto di una trasmissione di SARS-CoV-2”. E’ quanto rileva la bozza del report settimanale di monitoraggio di ministero della Salute e Iss. Si tratta di Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna, Fvg, Lombardia, Bolzano, Puglia, Sardegna e Toscana, cui si aggiunge la Calabria, giudicata “non valutabile” e […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: