M5S Bisceglie replica a Ministro Boccia: «Laricchia unico voto utile»

On. Ministro Boccia, ci dispiace contraddirla ma noi inviteremo gli elettori a votare Antonella Laricchia alla Presidenza della Regione Puglia, perché i cittadini pugliesi conoscono molto bene i disservizi in ambito sanitario, sul versante dei trasporti, nei settori primari come pesca e agricoltura, per non parlare dei commissariamenti dei consorzi di bonifica e degli incarichi dati a destra e a manca.

Su questo dovranno esprimersi gli elettori, non certamente su una sfida dal sapore calcistico con squadre dopate per cercare di vincere a tutti i costi.

Un presidente che ha ben governato non ha bisogno di una moltitudine di candidati con storie politiche, quando sono in grado di esprimerle, spesso contraddittorie e che lo stesso candidato presidente non conosce.

Non ci dilunghiamo sul candidato da lei ritenuto antagonista al suo mentore, ma giova ricordare che è stato l’artefice del piano di riordino ospedaliero che ha portato alla chiusura di diversi ospedali in Puglia, completata dai governi di sinistra-centro-destra che poi si sono alternati.

Uno per tutti l’ospedale di Terlizzi con la chiusura dapprima del reparto di eccellenza di ginecologia e ostetricia, la stessa manovra tentata a Bisceglie da Emiliano e mal riuscita grazie all’intervento dei portavoce del M5S presso l’allora Ministro per la Salute Giulia Grillo.

Ecco perché il voto è utile ai cittadini e non alle consorterie politiche e di palazzo.

Ecco perché noi voteremo, responsabilmente,  Antonella Laricchia per non consegnare la nostra splendida Regione né all’uno, né tanto meno all’altro!!!

Cogliamo l’occasione per augurarle una buona giornata.

Pippo Acquaviva Candidato come Consigliere alla Regione Puglia per il MoVimento 5 Stelle

Enzo Amendolagine Portavoce al Comune di Bisceglie per il MoVimento 5 Stelle

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Fratelli d’Italia Bisceglie: l’ateo Consigliere comunale Ruggieri dà del pedofilo a Wojtyla e nessuno condanna le sue dichiarazioni?

In questo clima di inconsueto torpore politico locale condizionato dall’emergenza sanitaria che stiamo attraversando – pur se in realtà per l’attuale amministrazione comunale il torpore costituisce il leitmotiv fin dal suo insediamento – è balzata agli occhi, di recente, l’ennesima caduta di stile del consigliere di maggioranza Ruggieri. Avremmo preferito commentare, per contestarlo, il suo […]

Lavoro autonomo, Ricchiuti (FdI): pandemia sia occasione per riforma burocratica e fiscale

“La pandemia deve essere l’occasione per modificare completamente il lavoro autonomo dal punto di vista “burocratico” e fiscale.  Occorre un sistema di ammortizzatori sociali unico per dipendenti e autonomi che elimini le discriminazioni tra lavoratori. Questa emergenza ha allargato il solco che in termini di diritti esisteva ed esiste in Italia, tra lavoratori dipendenti ed […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: