Due colpi d’arma da fuoco nella notte, 30enne residente a Bisceglie ricoverato in Ospedale a Bari

Un 30enne è stato lasciato, nella notte, al Policlinico di Bari con due ferite d’arma da fuoco al fianco e alla gamba. L’uomo originario di Terlizzi, ma residente a Bisceglie, non sarebbe in pericolo di vita. La vittima non avrebbe fornito nessuna spiegazione ai poliziotti della Squadra Mobile di Bari, intervenuti sul posto allertati dagli operatori sanitari. Gli inquirenti, senza escludere alcuna pista, stanno indagando nella vita del 30enne, noto per diversi precedenti penali.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Covid: 1.511 nuovi casi di contagio e trenta morti in Puglia

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano ha reso noto che oggi in Puglia, sono stati effettuati 9.988 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.511 casi positivi: 553 in provincia di Bari, 156 in provincia di Brindisi, 195 nella provincia Bat, 308 in provincia di Foggia, 104 in provincia di Lecce, 184 in […]

12 scippi e rapine tra Bisceglie e Molfetta, arrestato 51enne

Avrebbe commesso almeno 12 scippi e rapine, tra luglio 2018 e settembre 2020, nei comuni di Bisceglie e Molfetta, nel Nord Barese, sempre nei mesi estivi e ai danni di anziani. L’uomo, un 51enne di Barletta con precedenti specifici per rapina e furto con strappo, è stato arrestato dai Carabinieri, su disposizione della Procura di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: