Unione Calcio, pari beffardo contro la Vigor Trani

Unione Calcio, pari beffardo contro la Vigor Trani

20 Settembre 2020 0 Di ladiretta1993

Inizia con un pareggio la stagione agonistica 2020/2021 per l’Unione Calcio che, al “Di Liddo”, viene bloccata per 1-1 dalla Vigor Trani nel match d’andata del primo turno della Coppa Italia riservata alle squadre militanti in Eccellenza (girone A).

Una partita molto equilibrata che ha visto le due squadre sfidarsi su buoni ritmi, nonostante il gran caldo.

Mister Rumma deve fare a meno di Lorusso  e ai affida a Di Bari tra i pali, in difesa D’Alba, Preziosa, Bufi e Di Giorgio; centrocampo con Andriano, Zinetti, Zingrillo e Cicerello, in attacco Amoroso e Raiola. Tra i tranesi invece, partono dal primo minuto i tre ex di turno Bartoli, Stella e Liberio.

L’Unione Calcio detiene il pallino del gioco sin dal fischio d’inizio ed al 13’ Raiola si rende protagonista di una bella progressione terminata con un tentativo a rete, sventato dal portiere ospite Ndiaye. Tredici minuti dopo, il tiro dalla distanza di Preziosa non sortisce gli effetti sperati mentre, al 36’, Andriano prova a chiudere nel migliore dei modi un’azione corale azzurra senza creare patemi d’animo all’estremo difensore della Vigor Trani.

Scampato il pericolo, i ragazzi di Sisto si rendono pericolosi con il tiro sottomisura da parte di Lieggi, ben disinnescato da Di Bari. Il match è gradevole ed al tramonto della prima frazione salgono in cattedra i due portieri. Al 40’ Ndiaye neutralizza il tentativo di Amoroso e, sessanta secondi dopo, Di Bari con la collaborazione di D’Alba, mantengono la porta immacolata sulla conclusione di Mazzilli.

Nella ripresa, al 9’, la potente punizione di Cicerello centra l’esterno della rete. L’Unione Calcio continua a spingere ed al 18’ gli sforzi azzurri vengono premiati; Zinetti viene atterrato in area da Somma ed il direttore di gara, Salomone di Bari, concede il calcio di rigore che lo stesso giocatore dell’Unione Calcio realizza nonostante l’intuizione nella traiettoria da parte di Ndiaye. La Vigor Trani non si da per vinta ed al 19’ la punizione di Mazzilli termina di poco a lato mentre, al 26’ Zinetti, spreca l’assist al bacio di Compierchio. Al 45’ arriva il pareggio da parte dell’ex Liberio , artefice di una conclusione dalla distanza deviata da un giocatore azzurro che mette  fuori gioco Di Bari. Al 50’ il tiro al volo di Zinetti centra l’esterno della rete, stroncando così la possibilità di vittoria azzurra.

In virtù del pareggio tra le due squadre, la situazione resta apertissima e il tutto si deciderà domenica prossima nel match di ritorno, al “Comunale” di Trani.

 

UNIONE CALCIO – VIGOR TRANI 1-1 (0-0 pt)

 

UNIONE CALCIO: Di Bari, D’Alba, Preziosa, Andriano, Bufi, Digiorgio, Zinetti, Zingrillo, Amoroso, Raiola (34’st Compierchio), Cicerello (26’st Binetti). A disp: Lullo, Palumbo, Sgarra, Inchingolo, Petrignani, Sannicandro, Bruno. All: Rumma

 

VIGOR TRANI: Ndiaye, D’Addabbo, Martinelli (17’pt Lopraino), Sisto (16’st Taal), Bartoli, Stella, Liberio, Matera (31’pt Somma), Musa (30’st Scardicchio), Mazzilli, Lieggi. A disp: Angarano, Cicirello, Degiglio, Conte, Colella. All: Sisto

 

MARCATORI: 18’st Zinetti (U) rig, 45’ st Liberio (V)

 

AMMONITI: Liberio (V), Andriano (U), Preziosa (U), Lieggi (V), D’Alba (U), Zinetti (U)

 

ARBITRO: Salomone (Bari) ASSISTENTI: Nero (Barletta), Santo (Barletta).