“Su il sipario”, il Teatro Don Sturzo riprende le sue attività

Sono aperte le iscrizioni ai laboratori della nuova stagione del Teatro Don Sturzo di Bisceglie, promossi dalla Compagnia Teatro delle Onde. In attesa dell’ottava edizione di Scena 84 (rassegna nazionale di teatro, musica e danza), che avrà inizio Domenica 17 Gennaio 2021, prendono il via a Ottobre i laboratori teatrali per ragazzi e adulti, il corso di dizione e il laboratorio di scrittura creativa, diretti da Tonio Logoluso.

 

Il Teatro Don Luigi Sturzo, sito in Via Pozzo Marrone 86, adiacente alla scuola media Battisti-Ferraris, è dotato di ambiente climatizzato e sanificato, conforme alle disposizioni governative in materia di sicurezza anti Covid. Per adesioni e ulteriori informazioni rivolgersi al 345 6394314. Di seguito gli argomenti dei laboratori:

 

  • L’ARTE DELLA COMMEDIA

 

Il teatro comico da Aristofane a Molière a Dario Fo

 

 

(Adulti, da 15 anni) – 30 incontri: Ottobre 2020 – Maggio 2021 – Incontro preliminare: Sabato 24 Ottobre

 

“La comicità è una cosa seria.” Questo ci hanno  insegnato i grandi drammaturghi che con le loro commedie hanno arricchito la storia del teatro. Tra i tanti che hanno contribuito a sublimare l’arte della comicità si affronteranno tre titani di epoche differenti: Aristofane, Molière e Dario Fo. Un modo affascinante per indirizzare gli allievi alla disciplina del teatro, una palestra dell’attore attraverso la travolgente e difficile arte del saper far ridere.

 

MATERIE: Recitazione – Linguaggio del corpo – Esercizi di stile – Improvvisazione – Analisi testi

 

  • LA SCENA DEI RAGAZZI

 

Come inventare un mondo dal palco

 

Ragazzi (11 – 14 anni)  * 40 incontri: Ottobre 2020 – Marzo 2021 – Incontro preliminare: Giovedì 29 Ottobre

 

Niente, più di una mente giovane, può ricostruire alcuni elementi cardine del teatro: inventiva, fantasia, senso del gioco. In virtù di tali attitudini si svilupperà un percorso che darà modo ai ragazzi, attraverso la magia del palcoscenico, di descrivere il mondo che osservano per poi inventarne uno che vorrebbero. Il gioco la farà da padrone, consentendo di assimilare le prime regole del teatro tramite il divertimento e la creatività.

 

MATERIE: Linguaggio del corpo – Improvvisazione – Elementi di recitazione

 

  • CORSO DI DIZIONE

 

12 incontri: Ottobre – Dicembre 2020

 

Parlare, recitare, cantare, è un’arte che nasce anche per puro istinto, ma se non è sostenuta da una tecnica può deviare in difetti quali fastidiosa cadenza, errata scansione e modesta articolazione. Solo quando tale tecnica sarà diventata una seconda natura, automatico il giusto respiro, l’attore, il conferenziere, il professionista di qualsiasi settore, avranno la capacità di abbandonarsi  all’ispirazione, e la loro “arte” potrà dirsi veramente tale.

 

MATERIE:  Fonetica – Respirazione – Lettura espressiva

 

  • DALLA PENNA ALLA SCENA

 

Laboratorio di scrittura creativa – Teatro e Racconto

 

20 incontri: Gennaio – Maggio 2021

 

Come si scrive un testo teatrale? E un  racconto? Quali sono i requisiti fondamentali? Una buona dose di fantasia è alla base, certo, ma non basta. E come si acquisisce il senso del ritmo, la capacità di sintesi, il valore delle figure retoriche, uno stile originale? A queste domande si cercherà di rispondere con la pratica, tramite la creazione di nuovi brevi testi, in un confronto con due generi tanto belli quanto distanti come teatro e racconto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

UN MONDO (poco) ORDINARIO per i Monarchs

Una band emergente D.O.C che si affaccia nel panorama musicale pugliese, i Monarchs, gruppo pop-punk/pop-rock formatosi nel 2016 a Bisceglie. La formazione è composta da 3 elementi: Marco Mastropierro alla voce e chitarra elettrica (18 anni, bisceglie),  Davide Capuozzo al basso (23anni, bisceglie) e Fabrizio de Gioia alla batteria (20 anni, bisceglie). Nella loro ancora […]

Nimie (Marisa Attolini) canta su Youtube

Nel difficile periodo di pandemia che sta colpendo duramente il settore artistico, molti giovani cantanti del nostro territorio stanno proseguendo duramente il proprio lavoro di diffusione artistica attraverso la rete: è il caso di Marisa Attolini (classe ’93), in arte Nimue, che ha recentemente aperto il proprio canale dal nome “Give me something to sing […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: