Coronavirus, Riunione COC. Sindaco Angarano: ecco le nuove misure intraprese per gli istituti scolastici

«Nel pomeriggio abbiamo effettuato una riunione del Centro Operativo Comunale  (COC) per fare il punto sulla pandemia in corso. Tra i temi affrontati, abbiamo dedicato attenzione alla sicurezza dei nostri studenti, una delle nostre  priorità assolute in questa emergenza che stiamo attraversando.
Con la partecipazione dei dirigenti delle scuole cittadine e del Dott. Luigi Nigri, Vicepresidente Nazionale FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri), abbiamo discusso di misure adottate e da intraprendere, in coordinamento con le Autorità Sanitarie, per il contenimento e contrasto della diffusione virale negli istituti scolastici.
Con il consueto metodo delll’ascolto e della condivisione, che rappresenta la cifra del nostro operato anche in questa fase emergenziale per approdare a provvedimenti mirati e calibrati sulle reali necessità, abbiamo vagliato misure che rendano possibile uno screening rapido dei potenziali casi a rischio, sia per scongiurare il pericolo di focolai sia per velocizzare i rientri degli studenti a scuola dopo l’accertata assenza di contagio da Covid-19, così da fornire certezze e dare maggiore tranquillità alle famiglie, alla comunità scolastica e alla cittadinanza.
Continuiamo a tenere molto alta  l’attenzione sui tanti fronti di questa emergenza con il massimo impegno».
Lo scrive il Sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Estate Biscegliese, le precisazioni dell’ass. Bianco: «Abbiamo preferito sostenere le realtà locali»

“Noi ci rendiamo conto che i metodi siano ben diversi rispetto al passato ma non è una buona ragione per polemizzare e mistificare la realtà. Prima si spendevano decine di migliaia di euro per singoli eventi che non sempre portavano valore aggiunto alla Città. Ora si usa un metodo trasparente e concertativo che, al netto […]

Green Pass, Lopalco: Si sta abusando della parola “libertà”

“Da quando il Governo ha sacrosantamente sancito l’uso del cosiddetto green pass per evitare chiusure generalizzate a fronte della ripresa della circolazione virale, la parola più bella che conosciamo, la parola libertà, è stata più che mai vittima di abuso”. Lo dice l’assessore pugliese alla Sanità, Pier Luigi Lopalco commentando l’introduzione del Green pass in […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: