Cambio al timone di Conbitur, Angelo Tortora nuovo presidente del Consorzio

“Verranno tempi migliori per il nostro settore

ma al lavoro per farci trovare preparati”

Inserite le figure del formatore e dello specialista in marketing

 

Angelo Tortora, imprenditore biscegliese, “patron con il fratello Donato, del Casale San Nicola” è il nuovo presidente di Conbitur, il Consorzio Bisceglie Turistica aderente Confcommercio Bisceglie finalizzato, tra le altre cose, a promuovere, organizzare, potenziare e riqualificare l’offerta turistico-ricettiva attraverso progetti finanziati da risorse provenienti da leggi regionali, nazionali e comunitarie. Vice presidente del Consorzio, nato quasi 20 anni fa e rianimato negli ultimi tempi grazie all’impegno di Leo Carriera, direttore di Confcommercio Bari-Bat, è Girolamo Di Molfetta del noto ristorante Olì Olà di Bisceglie.

 

Nei prossimi giorni i consorziati si riuniranno in assemblea per ratificare il rinnovo del Consiglio Direttivo.

 

“Proseguiamo nel lavoro già svolto da chi mi ha preceduto nell’ultimo anno, ovvero il mio vice Di Molfetta che ha saputo ripartire, dopo un periodo di inattività, da quando il Consorzio è nato. Il turismo infatti nel tempo è cambiato, così come le esigenze e le aspettative dei turisti per questo proseguiremo nel creare sinergie per il rilancio del settore e per far conoscere la nostra Bisceglie anche fuori dei confini della Puglia”, commenta il neo presidente, Tortora. “La mia azione e le mie proposte si caratterizzano anche da alcune novità, per esempio ho deciso di introdurre due figure secondo me strategiche e cioè quella dello specialista in marketing e del formatore. La realizzazione di un’idea imprenditoriale si costruisce e non si improvvisa dal nulla, siamo convinti della necessità di preparare i giovani alle sfide del mercato a 360 gradi non solo per creare e attrarre turisti ma per rilanciare l’intera economia del territorio. Infatti non vogliamo parlare solo alle imprese legate al circuito delle vacanze e dei soggiorni ma anche a tutto il mondo del wedding per esempio e a ciò che si definisce turismo esperienziale. Certo – prosegue – il periodo non è sicuramente dei migliori ma primo o poi questa pandemia passerà e dobbiamo farci trovare pronti a risollevarci e ad essere ancora più attrattori di prima.

 

“Insieme al presidente ci impegneremo ancor di più nello svolgimento di quel ruolo delicato e indispensabile per la crescita di Bisceglie turistica e non solo. Continueremo a confrontarci con il tessuto associazionistico di promozione culturale e turistica perché crediamo nella rete tra gli operatori, solo così non ci faremo scappare importanti occasioni per la città”, aggiunge il vice presidente Di Molfetta.

 

“I migliori auguri di buon lavoro agli amici di Conbitur che, siamo certi, continueranno a fare bene come hanno fatto in quest’ultimo anno nonostante le tante difficoltà legate all’emergenza sanitaria, nell’ottica di creare le premesse per la pianificazione di iniziative per la categoria. Ora più che mai il settore, tra i più colpiti dalle restrizioni, ha bisogno di strategie e per questo anche con ViviBisceglie, Assolocali e l’intera famiglia di Confcommercio, stiamo mettendo in campo tutte le energie possibili per far crescere la competitività dell’imprenditoria biscegliese”, conclude Leo Carriera, direttore Confcommercio Bari-Bat.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Vaccini: Lopalco, in Puglia possibile rifiutare eterologa

La Puglia recepirà subito la nuova circolare del ministero della Salute che permette agli under 60 che hanno ottenuto la prima dose Astrazeneca di chiedere il richiamo sempre con Az anziché Pfizer o Moderna. Lo dichiara l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco. Quindi in Puglia sarà possibile rifiutare la vaccinazione eterologa: “Per gli […]

Viabilità in zona Cittadella-Prima Spiaggia, via dei Comuni diventa a senso unico

Via dei Comuni, la strada aperta al transito veicolare poco più di tre anni fa e che congiunge via della Repubblica con via XXV Aprile, diventerà a senso unico di marcia con accesso da via XXV Aprile. Lo stabilisce una ordinanza del Comandante della Polizia Municipale, emanata a seguito di una criticità rilevata durante un […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: