Mascherina dipinta a mano “per non perdere la faccia”. L’ultima idea dell’artista biscegliese Domenico Velletri

Domenico Velletri, artista biscegliese di 47 anni, autore del monumento a Di Vittorio nella villa comunale e noto per gli originali lampi creativi non solo nel disegnare e dipingere, ha ideato una mascherina che riproduce la parte del volto coperta dalla persona che la indossa.
«100% cotone, doppio strato, lavabile e riutilizzabile. Mascherina dipinta a mano per un originale connubio tra sicurezza stile e comfort». Scrive Domenico nell’elencare le caratteristiche tecniche, che precisa inoltre: «La mascherina è adatta a uso della collettività e non ad uso sanitario».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Vecchie Segherie Mastrototaro aderisce all’iniziativa #ioleggoperchè

Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie aderisce all’iniziativa #ioleggoperchè promossa dall’Associazione Italiana Editori e sostenuta nell’organizzazione dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione. Un libro in una biblioteca può rappresentare un incontro speciale. Può far nascere una passione, fare andare lontano con la fantasia, aiutare a comprendere questioni […]

Il poeta biscegliese Demetrio Rigante scrive sulla seconda ondata

Il poeta biscegliese Demetrio Rigante scrive dei versi in vernacolo biscegliese dal titolo “S’aspettòve chèss’alt’ondòte” in relazione alla seconda ondata Covid. Rigante ha spiegato la genesi del suo nuovo componimento: «Come previsto dagli esperti della Sanità  siamo nel pieno della seconda ondata di contagi del coronavirus denominato Sars-CoV-2. Si teme il peggio in quanto il […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: