Un buon Bisceglie punito da Fantacci a Castellammare

Seconda sconfitta consecutiva per il Bisceglie Calcio, superato per 1-0 al “Romeo Menti” dalla Juve Stabia, in una gara vivace, decisa soltanto nei minuti finali.

Mister Bucaro conferma il 3-4-3, schierando dal 1’ De Marino, Maimone e Mansour, in panchina contro la Cavese.

Parte bene il Bisceglie ma la prima occasione del match è firmata dai padroni di casa con Bubas che al 12’ colpisce l’esterno della rete su tentativo mancino, sugli sviluppi di una sbavatura nerazzurra in fase di impostazione. Il Bisceglie risponde dopo due giri di lancette: Mansour si libera sulla fascia sinistra, servendo Rocco che allunga sul secondo palo dove Vitale non riesce ad agganciare a pochi passi dall’estremo Tomei.

Al 23’ Juve Stabia pericolosa con una ripartenza rifinita da Bubas che crossa per Romero, lesto a coordinarsi per l’acrobazia, imprecisa.  Al 34’, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Troest riesce nel colpo di testa su cross di Bubas, Russo neutralizza in due tempi. Al 41’ è ancora Troest ad impensierire Russo con un colpo di testa che disegna una traiettoria insidiosa, l’estremo nerazzurro allunga la sfera oltre la traversa, nell’azione che segna la fine della prima frazione.

Nella ripresa è la compagine di casa a rompere il ghiaccio al 7’ con Romero, pescato in area con precisione, sul colpo di testa è decisivo l’intervento di Russo. Passano 6’ ed il Bisceglie imbastisce un contropiede che porta Vitale al tiro, mancino dal limite che termina però largo.

Al 17’ mister Bucaro ricorre ai primi cambi, chiamando in causa Zagaria in luogo di Pelliccia e Padulano per Mansour.

Il Bisceglie è vivo ed al 24’ Vitale si mette in proprio, favorito da un rimpallo, provando il destro da ottima posizione, non centrando lo specchio della porta. Dall’altra parte, grossa occasione al 27’ per Scaccabarozzi che tenta il sinistro di potenza dal limite mettendo i brividi ai biscegliesi.

Musso al posto di Rocco è la terza mossa di Bucaro, ma al 40’ i padroni di casa rubano palla e passano in vantaggio con una conclusione chirurgica del neoentrato Fantacci, che castiga Russo dalla destra.

Cigliano per Vitale e Lauria per Cittadino sono le ultime due carte giocate dal tecnico nerazzurro, ma i biscegliesi non creano grattacapi ai campani che custodiscono il prezioso vantaggio.

Restano, quindi, a 7 punti i nerazzurri, che domenica 8 novembre torneranno in campo ospitando al “Ventura” il Monopoli.

 

JUVE STABIA –  BISCEGLIE: 1-0  (0-0 pt)

 

JUVE STABIA: Tomei, Garattoni, Troest (28’ st Codromaz), Allievi, Rizzo, Scaccabarozzi (35’ st Vallocchia), Bovo (28’ st Berardocco), Mastalli, Orlando (35’ st Fantacci), Bubas (44’ st Guarracino), Romero. A disp: Lazzari, Mulè, Volpicelli, Oliva. All. Padalino.

 

BISCEGLIE: Russo, Giron, De Marino, Priola, Vona, Mansour (17’ st Padulano), Cittadino (41’ st Lauria), Rocco (31’ st Musso), Pelliccia (17’ st Zagaria), Vitale (41’ st Cigliano), Maimone. A disp: Sapri, Makota, Ferrante, Casella, Spurio, Tarantino, Altobello. All. Bucaro.

 

ARBITRO: Mario Perri (Roma 1); ASSISTENTI: Domenico Castro (Livorno), Francesco Rizzotto (Roma 2); IV: Mario Saia (Palermo).

 

MARCATORI: 40’ st Fantacci (J)

 

AMMONITI: Cittadino (B), Giron (B), Vitale (B), Allievi (J)

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Chiarimenti dell’Alpha Pharma Lions Basket Bisceglie

Alpha Pharma Lions Basket Bisceglie puntualizza a scanso di equivoci che, in occasione della gara valida per la prima giornata del girone D2 del campionato di Serie B Old Wild West disputata al PalaDolmen domenica 29 novembre, sono stati eseguiti e osservati scrupolosamente tutti i protocolli previsti dalle normative Fip. Secondo le disposizioni rese note […]

Ostacolo Catania per il Bisceglie, Maimone: “Servirà fare gara intelligente”

Terza gara in sette giorni per il Bisceglie Calcio, atteso mercoledì 2 dicembre dalla trasferta contro il Catania nel recupero della decima giornata di campionato (fischio d’inizio ore 15). I nerazzurri torneranno in campo una manciata di ore dopo il pari dello “Zaccheria” contro il Potenza (1-1), per la prima di tre trasferte consecutive, mini-ciclo […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: