Alfonso Russo punto il dito contro Angarano: «Ha fatto di ogni settore di Bisceglie “terra bruciata”»

Non usa mezzi termini e punta l’indice contro l’Amministrazione comunale di Bisceglie, il consigliere comunale Alfonso Russo del movimento politico “NelModoGiusto” che commenta, in un post pubblicato su Facebook, la grave emergenza sanitaria biscegliese a causa del Covid-19.

«Anziché trovare soluzioni o collaborare la colpa è sempre dell’opposizione a Bisceglie», esordisce Russo. «I numeri e non le chiacchiere, dicono che siamo “inguaiati” più di tutti. La verità ve la dico io. Non avete avuto le palle per fare controlli ed elevare multe in queste settimane… anzi forse avete colpito qualche commerciante onesto», prosegue il consigliere comunale d’opposizione.

«Le vostre mancanze sulle assegnazioni delle case, sugli aiuti economici, sui fitti casa non liquidati, non devono passare per colpe degli altri che non centrano un cavolo -conclude l’esponente de “NelModoGiusto”-. Dopo due anni e mezzo fatevi un esame di coscienza ed ammettete il vostro totale fallimento . Non c’è un settore dove non avete fatto terra bruciata. Però la colpa è sempre degli altri. Questo disco è rotto. Sta di fatto e ribadisco che avete perso il controllo della situazione ed ora “non avete le pecore e volete vendere la lana”….(cit “la nonna”, quella non sbagliava mai). Ciucci e presuntuosi e mo’ basta a starsi a sentire pure le prediche. Pensate a rimediare… a proposito, i 560 tavoli tecnici che ogni tanto si inventa il Sindaco che fanno? Ma per favore, e fate pure i risentiti».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Sabato 16 ottobre l’accensione dell’installazione di luminarie al Palazzuolo

È in allestimento la maestosa installazione luminosa che farà brillare di sfavillanti colori piazza Vittorio Emanuele II, lato palazzuolo, nel segno della tradizione delle caratteristiche luminarie, ormai un tratto distintivo della Puglia nel mondo. La realizzazione è curata dall’artista Daniele Cipriani e dalla sua “Fabbrica dei lumi” che con il partenariato del Comune di Bisceglie […]

Spina: «Bisceglie cade a pezzi»

«Kabul certamente più sicura di Bisceglie. Nella nostra città ormai si registrano feriti per cadute di travi nel centro storico, per cadute di alberi e rami e per cedimento di asfalto, come è avvenuto ieri, e come sarebbe potuto accadere in piazza V . Emanuele nella zona “calvario “. Cadono alberi ormai seccati completamente per […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: