Alfonso Russo punto il dito contro Angarano: «Ha fatto di ogni settore di Bisceglie “terra bruciata”»

Non usa mezzi termini e punta l’indice contro l’Amministrazione comunale di Bisceglie, il consigliere comunale Alfonso Russo del movimento politico “NelModoGiusto” che commenta, in un post pubblicato su Facebook, la grave emergenza sanitaria biscegliese a causa del Covid-19.

«Anziché trovare soluzioni o collaborare la colpa è sempre dell’opposizione a Bisceglie», esordisce Russo. «I numeri e non le chiacchiere, dicono che siamo “inguaiati” più di tutti. La verità ve la dico io. Non avete avuto le palle per fare controlli ed elevare multe in queste settimane… anzi forse avete colpito qualche commerciante onesto», prosegue il consigliere comunale d’opposizione.

«Le vostre mancanze sulle assegnazioni delle case, sugli aiuti economici, sui fitti casa non liquidati, non devono passare per colpe degli altri che non centrano un cavolo -conclude l’esponente de “NelModoGiusto”-. Dopo due anni e mezzo fatevi un esame di coscienza ed ammettete il vostro totale fallimento . Non c’è un settore dove non avete fatto terra bruciata. Però la colpa è sempre degli altri. Questo disco è rotto. Sta di fatto e ribadisco che avete perso il controllo della situazione ed ora “non avete le pecore e volete vendere la lana”….(cit “la nonna”, quella non sbagliava mai). Ciucci e presuntuosi e mo’ basta a starsi a sentire pure le prediche. Pensate a rimediare… a proposito, i 560 tavoli tecnici che ogni tanto si inventa il Sindaco che fanno? Ma per favore, e fate pure i risentiti».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Amendolagine tra i firmatari 5Stelle de “Non ci si può fidare dei partiti?”

ecentemente, il quotidiano Repubblica ha riportato che il Presidente della Regione Puglia Emiliano,  durante un incontro pubblico, ha inteso “confermare ancora una volta che non ci si può fidare dei partiti, che avevano approvato all’unanimità la reintroduzione di quella indennità in consiglio regionale” (si riferiva alle diverse decine di migliaia di euro che i consiglieri […]

M5S e Fdi, nei pronto soccorso grave carenza medici. Anche nell’Ospedale di Bisceglie

I pronto soccorso pugliesi rischiano “di restare senza medici” e già dal mese di novembre ne potrebbero perdere circa 200. E’ quanto sostengono, in due comunicati diversi, la capogruppo del M5S in Consiglio regionale della Puglia, Grazia Di Bari, e il consigliere regionale di Fratelli d’Italia, Francesco Ventola. Di Bari ha depositato un’interrogazione urgente rivolta […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: