Giornata Nazionale dell’Albero, Angarano: in due anni aumentato verde in città

«Purtroppo quest’anno a causa dell’emergenza Covid non è stato possibile organizzare manifestazioni per piantare simbolicamente altri alberi, così come abbiamo fatto gli anni scorsi insieme ad associazioni, scuole, partiti politici e la partecipazione di tanti bambini. Ai più piccoli infatti va innanzitutto il messaggio insito in questa giornata finalizzata a sensibilizzare sul rispetto dell’ambiente e della natura.
🟢 In questi due anni tanto abbiamo fatto per veicolare questo messaggio e per aumentare il verde nella nostra Città. Penso per esempio ai lecci in via Monte San Michele, accanto alla scuola Edmondo De Amicis, negli alloggiamenti rimasti tristemente vuoti da anni. L’impulso venne proprio dagli studenti, che mi scrissero una lettera per chiedere di piantare nuovi alberi, che ora loro stessi curano grazie anche alla donazione degli innaffiatoi da parte di ConfCommercio. Un bell’esempio di collaborazione collettiva per migliorare il decoro della Città e coltivare i valori del rispetto dell’ambiente.
🟢 Tre alberi di Bisceglie sono stati inseriti nell’elenco degli alberi mobumentali della Regione Puglia: il Pistacchio del Giardino Veneziani, del cipresso nell’Orto Schinosa (denominato “Giardino dei Giusti”) e del leccio della “piazza del pesce”, tutti alberi maestosi con circonferenze del fusto oltre i due metri e altezza dai 10 ai 20 metri. Un traguardo prestigioso per la nostra Città.
🟢 In due anni abbiamo piantato centinaia di alberi e piante.
Nella nostra amata piazza principale non ci sono più alloggiamenti vuoti, come eravamo abituati a vedere, e abbiamo risolto il problema della pavimentazione divelta dalle radici dei pini. Il viale principale di Piazza Vittorio Emanuele è tornato al vecchio splendore con splendide palme, che abbiamo messo a dimora anche in piazza Margherita e largo castello. Tanti altri alberi sono stati piantati con l’iniziativa Smart Graduation Day. In via Sant’Andrea abbiamo sostituito le palme ormai morte con nuovi esemplari, riparando i marciapiedi che erano sconnessi. Lo stesso stiamo facendo in via Pio X. Ultimo intervento in ordine di tempo quello in corso proprio in questi giorni al parcheggio di conca dei monaci, con la piantumazione di circa 170 palme che rendono quell’area più bella ed accogliente.
✅ Tanto abbiamo fatto, tanto dobbiamo ancora fare. Con una certezza: l’ambiente, il verde, la natura saranno sempre priorità della nostra amministrazione».
Lo scrive in un post il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Appello Angarano ai commercianti biscegliesi: «Chiudete tutti alle 19, anche chi non è incluso nell’ordinanza»

Il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha inviato una lettera alle associazioni di categoria del Commercio per rivolgere un appello agli esercenti che non sono inclusi nell’ordinanza del 21 novembre scorso in ossequio al DPCM 3 novembre 2020: uniformarsi alla chiusura alle 19 con facoltà di orario continuato per tutelare la salute pubblica, come già […]

Colletta per Covid, Comune: «I soldi tutti sul conto, doneremo un libro ai bambini». Spina: «Fate fare la spesa alle famiglie bisognose»

A seguito dell’articolo pubblicato in data 23 novembre (leggi qui) con il quale il consigliere comunale Francesco Spina chiedeva di conoscere che fine avessero fatto i soldi donati dai privati con le donazioni sul conto corrente acceso con “causa Covid”, è seguita, nella giornata di martedì 24 un botta e risposta tra gli Amministratori comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: