La denuncia di Spina: già spariti i ciottoli messi il mese scorso da Angarano

«Pubblico le fotografie effettuate oggi, durante la mareggiata, delle due spiagge di ciottoli poste una accanto all’altra, subito dopo l’anfiteatro. Perché i lavori di ripascimento della spiaggia realizzata dalla mia amministrazione qualche anno fa, dopo tanto tempo, resistono alle correnti marine, mentre i ciottoli posti qualche mese fa dall’amministrazione Angarano (con le risorse ereditate dalla mia amministrazione) non si vedono più e sono stati portati via dal mare??? Stessi progetti, stesse risorse (trovate dalla mia amministrazione): unica differenza è’ che la seconda è stata realizzata dall’amministrazione Angarano, depositando i ciottoli sulla spiaggia, senza eliminare e macinare prima i pericolosi e inutili lastroni (come in passato abbiamo sempre fatto). Purtroppo, L’avevamo previsto!! Come continueranno ora i lavori di consolidamento e ripascimento? Chi pagherà il milione di euro speso inutilmente per questi lavori con i ciottoli fantasma, che spariscono alla prima mareggiata?».

Lo denuncia sul suo profilo Facebook  il consigliere comunale Francesco Spina,  documentando il tutto con delle foto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Appello Angarano ai commercianti biscegliesi: «Chiudete tutti alle 19, anche chi non è incluso nell’ordinanza»

Il sindaco di Bisceglie, Angelantonio Angarano, ha inviato una lettera alle associazioni di categoria del Commercio per rivolgere un appello agli esercenti che non sono inclusi nell’ordinanza del 21 novembre scorso in ossequio al DPCM 3 novembre 2020: uniformarsi alla chiusura alle 19 con facoltà di orario continuato per tutelare la salute pubblica, come già […]

Colletta per Covid, Comune: «I soldi tutti sul conto, doneremo un libro ai bambini». Spina: «Fate fare la spesa alle famiglie bisognose»

A seguito dell’articolo pubblicato in data 23 novembre (leggi qui) con il quale il consigliere comunale Francesco Spina chiedeva di conoscere che fine avessero fatto i soldi donati dai privati con le donazioni sul conto corrente acceso con “causa Covid”, è seguita, nella giornata di martedì 24 un botta e risposta tra gli Amministratori comunale […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: