Covid: Emiliano, avremo più morti della II Guerra Mondiale

“La pandemia è come una guerra, c’è un elemento militare, c’è lo scontro sul campo di battaglia ed è evidente che l’arma migliore contro il virus è stare chiusi in casa”. Ci saranno anche “moltissimi morti: credo che alla fine avremo più morti per il coronavirus che durante tutta la II Guerra Mondiale, almeno dei civili. Questa cosa va detta chiaramente, perchè c’è ancora qualcuno che sottovaluta la gravità di quello che sta accadendo”. Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano in diretta su Rainews. Bisognerebbe tornare “alla mentalità utilizzata a marzo-aprile” quando “ci eravamo probabilmente illusi che dopo quel sacrificio sarebbe finito tutto”.

Se “gli scienziati ci avessero detto guardate che durerà probabilmente anni, come qualcuno adesso dice più chiaramente”, bisognava “prepararsi non ai cento metri, ma alla maratona. Adesso dobbiamo sopravvivere, dobbiamo fare meno danni possibili alle nostre aziende”, ha continuato Emiliano. “Gestire la pandemia – ha proseguito – è un equilibrio continuo, ‘stop and go’, tra esigenze di salute ed esigenze economiche. Stiamo cercando di trovare un punto di equilibrio che consenta all’economia italiana di trovare la possibilità di esprimere un minimo di fatturato per tenere in piedi il Paese”. E sulle cene di Natale ha aggiunto: “Io mi auguro per la proverbiale furbizia, intelligenza, velocità di pensiero degli italiani” si comprenda “che organizzare un Natale per prendersi il covid e poi passarsi la befana in rianimazione e’ una cosa sbagliata”.

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Scuola, Boccia: parole Valditara gravissime, no regionalizzazione della scuola e alzare tutti gli stipendi

“Sono gravissime le dichiarazioni del Ministro Valditara che, anziché affrontare problemi reali come la dispersione scolastica e il potenziamento della scuola, propone stipendi differenziati per i docenti, salvo poi, anche stavolta, rimangiarsi tutto dopo che la polemica è scoppiata. Le sue parole non mi stupiscono perché si legano naturalmente al tentativo di sempre del Presidente […]

Amministrative, altri cinque anni con Angarano: domenica la presentazione ufficiale della sua candidatura

Domenica 29 gennaio alle ore 11 al Politeama Italia, in via Montello 2, il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano presenterà la sua ricandidatura, che vedrà come primo step quello delle primarie di coalizione fissate il prossimo 12 marzo. La Cittadinanza è invitata a partecipare.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: