Mercato Ciliegie al Laboratorio RANA, “Bisceglie d’Amare”: tampone rapido gratuito a dipendenti comunali, forze dell’ordine e personale sanitario

<<Apprendiamo con molto piacere quanto emerge dalla pagina Facebook del Sindaco Angarano. Cito testuali parole: “L’amministrazione Comunale ha concesso la struttura del Mercato della Ciliegia al Laboratorio R.AN.A., del Gruppo Extralab inserito nella Rete di Rilevamento COVID19, autorizzato ed accreditato dalla Regione Puglia, che effettuerà i tamponi per la diagnosi del Covid-19 a prezzo calmierato: 25 euro per il tampone rapido (antigenico) e 60 euro per il tampone molecolare (PCR), al di sotto della tariffa massima applicabile (80 euro per il tampone molecolare) stabilita dalla Regione Puglia con la Delibera di Giunta Regionale 652/2020”>>. Cominciano così il dott. Marco Di Leo e Vincenzo Valente, Responsabili della lista Bisceglie D’Amare.

<<Siamo davvero contenti di questa scelta, ma ci permettiamo di proporre un’idea al Sindaco Angarano, volta ad implementare quanto già previsto per il tracciamento dei contagi, contribuendo altresì al corretto funzionamento della macchina amministrativa. Perché non attuare un’ulteriore convenzione con il Laboratorio in questione per effettuare il tampone rapido (antigenico) gratuito ai dipendenti comunali, alle forze dell’ordine e a tutto il personale sanitario presente nelle strutture ospedaliere e nelle RSA della nostra città? A seguito di ciò, si potrebbe pensare, eventualmente, di calmierare ulteriormente i prezzi dei tamponi rapidi rivolti al resto della cittadinanza, individuando possibilmente un prezzo simbolico per tampone (massimo 10€)  e di individuare un prezzo sociale per tutta la cittadinanza anche per il tampone molecolare.  Stando a quanto dichiarato dal Sindaco, un nucleo familiare di 4 persone, ad oggi, dovrebbe privarsi di minimo € 100,00, una cifra certamente non trascurabile.

Essendo il Mercato della Ciliegia un immobile di proprietà del Comune di Bisceglie, ed essendo stato concesso giustamente a uso gratuito, esentando di conseguenza i beneficiari dal pagamento della TOSAP, sarebbe auspicabile attuare quest’ulteriore convenzione al fine di destinare alla collettività un servizio ad oggi indispensabile.

Questo periodo storico, durissimo da un punto di vista sanitario e socio economico, ci pone davanti a sfide di estrema rilevanza. Ritengo sia fondamentale la collaborazione tra tutte le forze politiche della città; noi del gruppo Bisceglie D’Amare non badiamo alla paternità dell’idea, ma al risultato potenziale, purché sempre in funzione di un miglioramento della qualità della vita dell’intera comunità.>> Concludono i Responsabili della lista Bisceglie D’Amare.

I RESPONSABILI DEL MOVIMENTO POLITICO

 Bisceglie d’Amare

dott. Marco Di Leo e Vincenzo Valente

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Scuola, Regione Puglia verso l’istituzione di operatori sanitari per emergenza

Per ora è una bozza di delibera che, se approvata, potrebbe portare nelle scuole pugliesi due novità importanti per consentire il rientro in classe di studenti e docenti in totale sicurezza. Come anticipato nei giorni scorsi dall’assessore regionale alla Sanità Pier Luigi Lopalco, la Regione è al lavoro sull’istituzione del team di operatori sanitari scolastici […]

Ristori Regione Puglia, La Notte: “Un progetto che porta i suoi frutti in termini di concretezza”

Dallo scorso mese di dicembre le Camere di Commercio di Bari e Foggia hanno ricevuto dalla Regione Puglia i 20 milioni di euro destinati come ristoro alle imprese costrette chiudere nella settimana tra l’8 e il 14 dicembre, con l’estensione della zona arancione a 20 Comuni delle province di Foggia, Barletta-Andria-Trani e di Bari. Questi i […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: