Alpha Pharma motivatissima, c’è l’ostacolo Reggio Calabria da superare

Vincere ancora, per dare ulteriore slancio alla confortante partenza di stagione e aprire il 2021 sotto buoni auspici. L’Alpha Pharma Bisceglie dovrà ricorrere a una prestazione di sostanza per avere la meglio su Reggio Calabria nel confronto valido per il quinto turno d’andata del girone D2 di Serie B Old Wild West in programma mercoledì 6 gennaio sul rettangolo del PalaDolmen (palla a due ore 18, diretta streaming in esclusiva sulla piattaforma Lnp Pass).

Il match con la formazione calabrese aprirà un gennaio contrassegnato da impegni ravvicinati per i nerazzurri del presidente Nicola Papagni: sei gare in 25 giorni, tutte da approcciare col piglio giusto. Consapevoli degli ostacoli contro cui dovranno misurarsi, Vitale e compagni hanno lavorato a testa bassa e con la massima concentrazione anche durante le festività, concedendosi le pause opportune e tornando sugli aspetti ancora da limare. I piedi sono ben piantati per terra e l’unica ricetta ammessa in casa Alpha Pharma è l’impegno totale, costante, quotidiano di tutti i componenti del roster, chiamati a contribuire al beneficio del team attraverso il miglioramento individuale e la capacità di mettere al servizio del gruppo quello che via via si acquisisce.

Le oltre due settimane di sosta rispetto al match di campionato vinto lo scorso 20 dicembre con Catanzaro hanno consentito allo staff tecnico di curare alcuni dettagli e al preparatore fisico Michele Falcone di fare il punto della situazione: «La lunga interruzione e l’inizio ritardato del torneo hanno rappresentato delle vere e proprie incognite, ragione per cui abbiamo dovuto rivedere la nostra programmazione fisica» ha spiegato. «Non è stato semplice assemblare il gruppo sotto questo punto di vista perché mai come in quest’annata le condizioni di partenza dei singoli giocatori erano così differenti» ha aggiunto. «La grande voglia di questi ragazzi è testimoniata dai ritmi altissimi che si impongono anche in allenamento; dovremo essere bravi nel gestire a nostro beneficio questa potenzialità durante la stagione» ha rimarcato Falcone.

Due vittorie e altrettante sconfitte nel bilancio degli avversari di turno, saliti nel terzo torneo cestistico nazionale in seguito all’acquisizione del titolo dalla Soresina Gilbertina.

Alpha Pharma Lions Basket Bisceglie ha deciso di promuovere l’iniziativa “Teddy bear toss” anche nel 2021. Nonostante l’emergenza epidemiologica in corso non consenta l’accesso del pubblico alle gare casalinghe, la società nerazzurra ha indetto una raccolta dei peluches cui sarà possibile aderire fino a poche ore dall’inizio del match dell’Epifania. I pupazzetti saranno posizionati simbolicamente sugli spalti del PalaDolmen in occasione della gara di mercoledì e, appena possibile, consegnati ai bambini ricoverati negli ospedali e ospiti di strutture loro dedicate.

L’unico modo per seguire in diretta gli incontri della compagine nerazzurra in diretta è la sottoscrizione di un Lnp pass, valido per l’intera stagione al costo di 29.99 euro. L’abbonamento sarà valido fino a tutto il 30 giugno 2021 e coprirà, naturalmente, anche la seconda fase, i playoff e i playout e consentirà di seguire anche gli incontri di altri gironi di Serie B. Un’altra modalità di accesso è l’acquisto del singolo evento, al prezzo di 3.99 euro. Gli appassionati possono anche acquistare, per 59.99 euro, il pass full season Serie B-A2.

Le istruzioni per l’acquisto sono disponibili sulla piattaforma Lnp Pass all’indirizzo https://lnppass.legapallacanestro.com. L’abbonamento è attivabile attraverso tutti i browser principali e le app ufficiali scaricabili gratuitamente per smartphone e tablet. L’accesso è limitato a un dispositivo per volta. L’account è personale e non può essere condiviso.

La sfida Alpha Pharma Bisceglie-Reggio Calabria sarà diretto da Matteo Roiaz di Muggia (Trieste) e Gabriele Occhiuzzi di Trieste.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Volley, serie C (playoff) – E finale sia! Sportilia trionfa al tie-break nella stracittadina

L’abbraccio collettivo al centro del PalaDolmen, prolungato ed intenso come soltanto una squadra-famiglia può regalarsi, è la cartolina finale di una serata da custodire gelosamente negli annali di Sportilia. Per la seconda volta in oltre venti stagioni di attività, la società presieduta da Angelo Grammatica approda all’atto decisivo degli spareggi per la promozione in serie […]

Tennis. Terneo Lione. Pellegrino ko nei quarti di finale

Andrea Pellegrino si è arreso ai quarti di finale dell’”Open Sopra Steria”, torneo challenger Atp con un montepremi pari a 88.520 euro che si sta disputando sui campi in terra battuta di Lione, in Francia. Il tennista di Bisceglie, 235 del ranking Atp, ha perso contro l’uruguaiano Pablo Cuevas, 92 del mondo e primo favorito […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: