Bisceglie Calcio, Bucaro: “Proveremo a fare la nostra partita e daremo filo da torcere”

Primo appuntamento del nuovo anno per il Bisceglie che, domani pomeriggio domenica 10 gennaio, alle ore 15.00, scenderà in campo al “Luigi Razza” di Vibo Valentia ospite della Vibonese nel match valevole per la diciottesima giornata d’andata del campionato serie C girone C.

“E’ una partita che, come tutte le altre, nasconde delle insidie – esordisce mister Bucaro al rientro in panchina dopo le cinque giornate di squalifica-. La Vibonese sta disputando un ottimo campionato, ha la base dello scorso anno, è ben allenata e fa dell’equilibrio la migliore virtù. Siamo consapevoli che troviamo un avversario importante. In casa ha fatto dei ottimi risultati e lo scorso anno ha sfiorato i playoff. Mi aspetto un’ottima prova anche se, così come per l’avversario, vi è l’incognita delle due settimane di stop. Noi proveremo a fare la nostra partita e daremo filo da torcere. Adesso abbiamo avuto la possibilità di lavorare, senza i problemi in passato come le gare ravvicinate o i problemi di covid. Mi aspetto una crescita della squadra ed in settimana abbiamo lavorato bene. Siamo pronti per la gara di domani”.

Per quanto concerne il mercato, il tecnico nerazzurro non usa giri di parole: “A me interessa solo la partita di domani. Se abbiamo la possibilità miglioriamo la rosa ma, per quanto concerne il mercato, c’è la società ed il direttore. Così come è, il Bisceglie è competitivo per la salvezza. Il nostro campionato sta rispecchiando le aspettative. Sono convinto che con il lavoro si può migliorare. Dobbiamo andare avanti per la nostra squadra”.

Sul possibile impiego di Romizi dall’inizio e sulla posizione da terzino di De Marino: “Romizi non ha il ritmo partita, fisicamente sta bene ma la partita è diversa dagli allenamenti. Potrà fare parte dell’undici di partenza. Su De Marino, lo abbiamo fatto giocare da terzino per necessità visto che mancava qualcuno in quella posizione. E’ un giocatore di prospettiva e sappiamo che è un difensore centrale. Giocherà in quel ruolo nelle prossime gare”.

Circa il modulo, ecco il Bucaro pensiero: “Abbiamo discreti attaccanti, così come abbiamo varie soluzioni. Proseguiremo cammino intrapreso nelle ultime partite. A differenza della gara con il Teramo, dove ci siamo affidati ad una squadra esperta visto che qualcuno non stava bene. Da domani in poi rivedremo una squadra con gli under in campo”.

Nell’ultima gara il Bisceglie ha superato per 1-0 il Teramo riassaporando il gusto della vittoria che mancava dalla partita contro il Palermo: “I tre punti contro il Teramo – afferma il tecnico del Bisceglie- hanno avuto effetto positivo dopo un periodo con diverse sconfitte. E’ stata una vittoria che ha dato autostima e morale. Sono convinto che abbiamo intrapreso la strada giusta”.

Il tecnico siciliano ritorna in panchina dopo la lunga squalifica maturato all’indomani del match contro il Catania: “La squalifica è stata ingiusta nei modi ed è stata raccontata solo una versione dei fatti da alcuni siti senza conoscerla. Io sono stato provocato, aggredito e mi son difeso. Ora è un discorso chiuso e non ci voglio piu’ parlare”.

La Vibonese ha finora ottenuto 19 punti in 16 gare frutto di 4 vittorie (due in trasferta contro Cavese e Casertana e due in casa con Potenza e Paganese) 7 pareggi e 5 sconfitte. Nell’ultima gara, la compagine calabrese è stata sconfitta in trasferta per 1-0 contro l’Avellino mentre, tra le mura amiche, ha fermato il Catanzaro, il Foggia ed il Palermo nonché sconfitto di misura dalla Juve Stabia e capolista Ternana. Han segnato sinora 19 reti così come Teramo, Catania, Virtus Francavilla e Viterbese e subito 18 gol gli stessi di Foggia e Catanzaro. Top scorer della formazione di Galfano è Vincenzo Plescia autore di 6 reti.

Nell’ultimo precedente, in terra calabrese, i padroni di casa si imposero per 2-0 grazie alle reti dell’ex di turno Prezioso e Collodel.

Ben tre gli squalificati. Tra i pugliesi mancheranno l’ex di turno Altobello ed il centrocampista Maimone invece, tra i padroni di casa Redolfi.

La contesa sarà diretta da Andrea Calzavara di Varese il quale sarà coadiuvato da Franck Loic Nana Tchato di Aprilia e Ivan Catallo di Frosinone. Quarto ufficiale Fabio Rosario Luongo di Napoli.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Il Bisceglie non trova il guizzo decisivo contro la Casertana

Non basta la volontà al Bisceglie Calcio per superare la Casertana nel recupero dell’undicesimo turno di campionato. Al “Ventura” i nerazzurri incamerano il secondo stop di fila, dopo quello di tre giorni fa contro il Bari, venendo superati per 1-0 dalla compagine campana. Qualche variazione nell’undici iniziale per i biscegliesi; in difesa Altobello prende il […]

L’Alpha Pharma Bisceglie torna a vincere, espugnato il parquet di Monopoli

Reazione immediata. L’Alpha Pharma Bisceglie ha chiuso il suo girone d’andata col prezioso successo ottenuto sul parquet della palestra “Melvin Jones” di Monopoli. I nerazzurri del presidente Nicola Papagni si sono imposti nel recupero della sfida valida per la seconda giornata del campionato di Serie B, piegando un’Action Now! di coach Piero Millina che ha […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: