Alpha Pharma, Vitale: «Consapevoli dei nostri mezzi ma restiamo coi piedi per terra»

Un’altra vittoria, conquistata con ostinazione, sul parquet di Molfetta. L’Alpha Pharma Bisceglie ha dato prova, ancora una volta, di carattere e risolutezza, riuscendo a spuntarla malgrado la serata non brillante e le difficoltà incontrate nel piegare l’orgogliosa resistenza degli avversari.

«Ci è mancata un po’ di fluidità in attacco ma siamo stati bravi a non mollare mai in difesa» ha commentato Donato Vitale, ospite della dodicesima puntata di “Terzo Tempo” su BisceglieViva. «Contenere i loro principali terminali offensivi, ovvero Gambarota e Bini, è stato fondamentale perché sapevamo di doverli tenere a bada e chi ha difeso su di loro ha compiuto un buon lavoro. Non siamo riusciti ad avere lo spunto per allungare in modo più consistente, magari anche sul +10, ma la partita è rimasta sempre in nostro controllo» ha spiegato il playmaker nerazzurro, autore di 13 punti nel match del PalaPoli, cui ha aggiunto 5 rimbalzi e 4 assists.

L’Alpha Pharma prosegue nel suo percorso di crescita: «Abbiamo ancora tantissimi margini di miglioramento, un sacco di piccoli dettagli da perfezionare e durante la settimana ci lavoriamo molto, con la voglia di essere pronti a rendere di più in partita» ha ammesso Vitale.

La testa è già sulla prossima gara, molto impegnativa, fra le mura amiche del PalaDolmen col CJ Taranto che guida la classifica con sei successi su altrettanti incontri: «Martedì siamo tornati in palestra con l’obiettivo di preparare questa partita importante: dobbiamo restare concentrati fino a domenica per arrivare al big-match nel miglior modo possibile. Non vogliamo assolutamente perdere l’imbattibilità, sappiamo quanto valiamo e non vediamo l’ora di misurarci coi nostri avversari».

Il filotto di affermazioni consecutivo ha mutato la considerazione nei riguardi dei nerazzurri: «Credo sia un privilegio ricevere attenzioni maggiori, anche perché arrivati a questo punto non abbiamo intenzione di nasconderci e fra l’altro non avrebbe alcun senso» ha sostenuto il giocatore dei Lions. «Siamo consapevoli di non aver ancora perso, questo ci ha dato maggiore sicurezza nei mezzi del gruppo e sono convinto che tutto ciò non possa certo penalizzarci. L’importante è restare coi piedi per terra, allenarsi partendo dal presupposto che non abbiamo alternativa al miglioramento costante per superare le difficoltà che incontreremo. Siamo carichi e vogliamo continuare a fare ciò che sappiamo fare» ha concluso Donato Vitale.

La sfida tra Alpha Pharma Bisceglie e Taranto è in programma domenica 17 gennaio con inizio fissato per le ore 18 e diretta in esclusiva sulla piattaforma Lnp pass.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

I Lions Bisceglie aggiungono l’estro e la duttilità di Simone Giunta

Fantasia e dinamismo al servizio della squadra. Queste, in sintesi, le aspettative che i Lions Bisceglie ripongono in Simone Giunta, pronto a vestire la casacca nerazzurra nella stagione 21-22. Il play-guardia marchigiano (185 cm per 73 kg, classe 2000), ha mostrato le sue doti sul proscenio del terzo torneo cestistico nazionale nell’annata appena conclusa, contribuendo […]

Nove conferme per l’Unione Calcio Bisceglie

Con la conferma alla guida tecnica di mister Luca Rumma, in casa Unione Calcio si registrano le prime ufficialità in organico in vista della stagione 2021/2022.  Per il settimo campionato consecutivo nel massimo torneo regionale, il sodalizio azzurro riparte dalle conferme di un nutrito blocco di senior che costituirà l’ossatura del roster.  Sono ben nove i rinnovi, a partire da […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: