Scuola: Puglia, Dad in tutti gli istituti fino al 16 gennaio

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha prorogato sino a sabato 16 gennaio l’ordinanza attualmente in vigore, cioe’ la didattica digitale integrata al 100% per le scuole di ogni ordine e grado. “Le istituzioni scolastiche del primo ciclo devono garantire l’attivita’ didattica in presenza per tutti gli alunni con disabilita’ o con bisogni educativi speciali, e per tutti gli alunni le cui famiglie la richiedano espressamente per i propri figli”. Lo si e’ deciso questa mattina durante un incontro in videoconferenza tra il governatore, gli assessori Sebastiano Leo, Pier Luigi Lopalco e Anita Maurodinoia, Anna Cammalleri direttore dell’Ufficio scolastico regionale e i sindacati. L’Amministrazione regionale “si riserva di assumere ogni eventuale ulteriore decisione, a partire dal prossimo 18 gennaio, sulla base delle previsioni del nuovo Dpcm, dei rapporti informativi e del rapporto di monitoraggio dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 nel territorio pugliese alla data del 16 gennaio 2021, nonché sulla base delle risultanze dell’istruttoria in corso da parte del competente Dipartimento della Salute”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Alla ditta spagnola Acciona 30 chilometri di reti idriche tra Bisceglie e Minervino. Appalto di due anni per un valore di circa 15 milioni

La società spagnola Acciona rafforza la sua presenza in Italia aggiudicandosi due contratti di trattamento e gestione delle acque per un valore complessivo di 29,7 milioni di euro. Secondo quanto riferito dall’azienda in un comunicato, il contratto prevede la manutenzione delle reti fognarie e idriche del municipio 1 Roma capitale, compresa la Città del Vaticano. […]

Operatore e direttore di agenzia funebre, Confcommercio: al via la formazione a Bari e nella Bat

Stanno per partire due percorsi di formazione, uno per Direttore tecnico di impresa funebre (corso Base-Aggiornamento) e l’altro per operatore funebre o necroforo (corso Base-Aggiornamento), così come previsto nel regolamento regionale del 15 marzo del 2015. Ad organizzarli è la Confcommercio di Bari e Bat con il Cat Confcommercio Bari. Coloro i quali intendano svolgere […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: