Maltempo: Protezione Civile, domenica con “allerta arancione”

Un nuovo impulso perturbato di origine atlantica investirà domani la nostra regione. La formazione di un’area di bassa pressione  inoltre, causerà un ulteriore rinforzo della ventilazione dai quadranti occidentali. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con la Regione Puglia – alla quale spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse.

I fenomeni meteo potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate  nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dal primo mattino di domani, domenica 24 gennaio precipitazioni, da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale.

Le precipitazioni saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Si prevedono, inoltre, venti da forti a burrasca e si segnalano mareggiate lungo le coste esposte, anche violente.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Gen. Preziosa: la pandemia ha scatenato una guerra economica, ecco chi sta attaccando Usa e Europa

Il vero problema del mondo occidentalizzato è l’inattesa (e inedita) collaborazione tra liberismo e Cina. Insieme – per esempio – sono riusciti a non far rieleggere Trump alla presidenza Usa. Tutto questo nonostante l’economia cinese, complice il Covid, stia mettendo alle corde quella occidentale. Insomma, gli equilibri mondiali, che un tempo pendevano dalla parte degli […]

Pro Vita & Famiglia Bisceglie, prosegue la campagna per la vita “Stop aborto”

Bisceglie, Trani, Barletta, Andria, Margherita di Savoia, Trinitapoli, Corato sono alcune delle città che hanno accolto in questi giorni i camion vela per la campagna nazionale a sostegno della vita, promossa dall’associazione Provita e famiglia. Dopo 40 anni di applicazione della legge 194, i temi della vita nascente e dell’aborto devono ritornare a trovare spazio […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: