L’Alpha Pharma stecca, serata da dimenticare sul parquet di Nardò

Stop esterno per l’Alpha Pharma Bisceglie, incappata in una serata storta – specie al tiro – sul parquet del tensostatico di Nardò nella sfida valida per la prima giornata di ritorno nel gruppo D2 di Serie B Old Wild West. Un incidente di percorso su cui bisognerà riflettere, in considerazione della prova sotto le aspettative fornita dai nerazzurri: le fatiche dell’impegno infrasettimanale di Monopoli si sono sentite eccome sulle gambe dei giocatori di coach Gigi Marinelli.

Un cattivo approccio al match (subito 8-0) è sembrato il campanello d’allarme cui i Lions non sono riusciti a rispondere con la giusta prontezza: troppi gli errori in attacco malgrado tiri ben costruiti e persino in entrata. Gli avversari, naturalmente, non si sono lasciati sfuggire l’occasione di approfittarne e hanno preso il controllo della gara, legittimando e incrementando il loro vantaggio nel corso dei primi due quarti (18-6 al 9°), tanto che l’Alpha Pharma non è riuscita a trovare un minimo di continuità in attacco nemmeno nei momenti di maggiore lucidità difensiva. Una partita da dimenticare, in buona sostanza, durante la quale i viaggianti sono precipitati addirittura sul -30 (62-32), ricucendo il gap solo in parte nella frazione conclusiva. L’emblematico 30% dal campo (20/65, era 8/31 all’intervallo lungo) è lo specchio fedele della prova incolore del collettivo biscegliese.

La seconda sconfitta in campionato non intacca, ovviamente, l’ottimo percorso finora compiuto dal giovane gruppo nerazzurro. Toccherà serrare i ranghi e riprendere a lavorare sodo per correggere quanto non è funzionato nella sfida sul rettangolo della tensostruttura salentina facendo tesoro degli errori compiuti.

NARDÒ-ALPHA PHARMA BISCEGLIE 77-61

Nardò: Burini 7, Petrucci 14, Coviello 14, Enihe 2, Dip 8, Fontana 19, Bartolozzi 10, Cepic 3, Bjelic, Tyrtyshnik, Fracasso. N.e: Stella. Allenatore: Battistini.

Alpha Pharma Bisceglie: Vitale 11, Santucci 4, Chiriatti 6, Caceres 2, Seck 11, Sirakov 11, Maresca 8, Molteni 8, Galantino, Misino. Allenatore: Marinelli.

Arbitri: Giuseppe Scarfò di Palmi (Reggio Calabria) e Marco Guarino di Campobasso.

Parziali: 18-10; 44-22; 66-39.

Note: uscito per cinque falli Bjelic. Espulso Dip per doppio fallo antisportivo. Tiri da due: Nardò 20/36, Alpha Pharma Bisceglie 14/39. Tiri da tre: Nardò 9/30, Alpha Pharma Bisceglie 6/26. Tiri liberi: Nardò 10/19, Alpha Pharma Bisceglie 15/17. Rimbalzi: Nardò 48, Alpha Pharma Bisceglie 36. Assists: Nardò 16, Alpha Pharma Bisceglie 5.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Serie C, fase a tabellone, quarti di finale della Social Pro League: il Bisceglie rimonta lo svantaggio contro il Modena e si porta sul 2 a 2

I quarti di finale di Social Pro League sono in pieno svolgimento. Le squadre che hanno passato il turno negli ottavi di finale sono ora impegnate nella nuova fase di gioco del campionato social dedicato alla Serie C. Il Bisceglie ha vinto contro il Padova per 1 a 0 nella fase degli ottavi di finale. […]

Interrogazione Forza Italia: «Perchè il Giro d’Italia non passa al sud?»

Palazzo Chigi intervenga, “per quanto di competenza, per promuovere un percorso diverso del Giro d’Italia 2021, in grado di coinvolgere anche le regioni del Mezzogiorno e delle Isole”. Così in un’interrogazione al Presidente del Consiglio dei ministri presentata dai deputati di Forza Italia Mauro D’Attis e Paolo Russo. “L’edizione 2021 del Giro d’Italia, che celebrerà […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: