FDI su corsi irregolari di operatori socio sanitari. Quanti i pugliesi coinvolti?

“Sono giunte diverse segnalazioni riguardanti dei corsi irregolari per OSS (Operatori Socio Sanitari) organizzati da personaggi senza scrupoli e con il preciso scopo di truffare i cittadini partecipanti all’offerta formativa per l’inserimento nel mondo del lavoro. Occorre vigilare sugli Istituti di formazione e garantire il rispetto dei principi di trasparenza e pubblicità dell’azione amministrativa regionale ed evitare che si dia luogo a pratiche commerciali scorrette, oltremodo odiose in quanto instillanti false aspettative in soggetti alla ricerca di lavoro. Fratelli d’Italia ha presentato una interrogazione al governo affinché sia valutata la portata di questo fenomeno anche per il tramite del Comando Carabinieri per la Salute (NAS). Lo dichiarano in una nota i deputati di Fratelli d’Italia Davide Galantino, Paolo Trancassini e il Capogruppo regionale Lazio di FdI Fabrizio Ghera.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Dal 2 agosto parte il nuovo servizio di trasporto pubblico locale: 3 linee più una dedicata alla movida

Tre linee urbane (rossa, verde e blu) attive tutti i giorni per coprire capillarmente il territorio; una linea (gialla) dedicata alla movida nelle serate dei weekend estivi per collegare i parcheggi della stazione, di conca dei monaci e dell’arena del mare; maggiori e più frequenti corse per un servizio più efficiente; impiego graduale di mezzi […]

Regionali Puglia: Consiglio di Stato boccia Tar su eletti Pd

Il Consiglio di Stato ha ribaltato la decisione del Tar Puglia confermando il meccanismo di scorrimento degli eletti del Partito democratico in Consiglio regionale così come stabilito inizialmente dall’Ufficio elettorale centrale. I giudici hanno infatti accolto l’appello dei consiglieri regionali Michele Mazzarano e Ruggiero Mennea, i quali avevano impugnato la decisione del Tar sulla base […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: