Il Bisceglie ferma sul pari l’Avellino

Settimo pareggio stagionale per il Bisceglie Calcio, che al “Ventura” ferma sul pari l’Avellino terza forza del girone (1-1) nella gara in programma per il ventiduesimo turno di campionato.

Nella la gara d’esordio sulla panchina nerazzurra mister Papagni opta per il 3-5-2 iniziale con Russo tra i pali, Vona, De Marino ed Altobello in difesa. Sulle fasce agiscono Giron e Tazza, centrocampo composto da Cittadino, capitano di giornata, Romizi e Maimone. Reparto avanzato composto da Cecconi e Sartore.

Al 9’ Avellino pericoloso con il cross radente dalla destra di Carriero sui cui prova la conclusione sul primo palo Bernardotto, tentativo murato dalla retroguardia nerazzurra.

Al 18’ Carriero si mette in proprio e scocca il destro dal limite, di poco fuori misura grazie alla deviazione della difesa di casa.  Primo affondo Bisceglie al 26’ con un’azione manovrata che vede arrivare al tiro Cittadino, conclusione che non centra lo specchio della porta.

Va meglio ai nerazzurri dopo 8’ che trovano il vantaggio con Cecconi, abile ad insaccare di testa su azione propiziata da corner. La riposta degli ospiti non si fa attendere, Russo d’istinto nega la via della rete a Bernardotto dopo una manciata di minuti.

Al 44’ intuizione di Cecconi per i nerazzurri che scorge Forte fuori dai pali e prova il lob, l’estremo ospite è costretto al colpo di reni per alzare la sfera oltre la traversa.

Nella ripresa l’Avellino mette subito le cose in chiaro con gli ingressi di Baraye e Tito ed al 4’ i campani pareggiano i conti: azione insistita, Bernardotto aggira l’intervento di Altobello e compagni e mette in rete sotto misura per l’1-1.

Mister Papagni al quarto d’ora opta per le mosse Priola e Musso, chiamati a rilevare rispettivamente Tazza e Cecconi, sostituzioni che precedono l’avvicendamento tra Sartore e Rocco al 24’. La gara prosegue con l’Avellino che cerca di fare la partita ma al 35’ è il Bisceglie ad accarezzare il nuovo sorpasso con la punizione dal limite di Cittadino che si stampa sul palo alla destra di Forte.

Al 42’ l’Avellino controbatte con il colpo di testa a fil di traversa di Dossena sugli sviluppi di calcio d’angolo.

Negli ultimi minuti i nerazzurri stringono i denti e portano a casa un pari prezioso al cospetto di una delle compagini più in forma del girone. I biscegliesi staccano, così, la Paganese in classifica (vittoriosa sul Catanzaro), salendo a quota 16 punti in graduatoria.

I ragazzi del tecnico Papagni torneranno in campo domenica 7 febbraio in casa della Turris, reduce dalla sconfitta sul campo della Viterbese (2-0).

 

BISCEGLIE – AVELLINO: 1-1 (1-0 pt)

 

BISCEGLIE: Russo, Giron, De Marino, Vona, Cittadino, Cecconi (15’ st Musso), Romizi, Maimone (38’ st Zagaria), Sartore (24’ st Rocco), Tazza (15’ st Priola), Altobello. A disp: Spurio, Mansour, Padulano, Makota, Ferrante, Vitale, Casella, Bassano. All: A. Papagni.

 

AVELLINO: Forte, Bernardotto, Santaniello (26’ st Fella), De Francesco, Dossena, Adamo (26’ st Rocchi), Carriero (20’ st Aloi), Ciancio, D’Angelo (1’ st Baraye), Silvestri, Illanes (1’ st Tito). A disp: Pane, Rizzo, Silvestri, Maniero. All: P. Braglia.

 

ARBITRO: Francesco Luciani (Roma 1); ASSISTENTI: Francesco Cortese (Palermo), Lorenzo Poma (Trapani). IV UFFICIALE: Mattia Pascarella (Nocera Inferiore).

 

MARCATORI: 34’ pt Cecconi (B), 4’ st Bernardotto (A).

 

AMMONITI: Illanes (A), Rocchi (A), Silvestri (A), Ciancio (A).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tennis, Internazionali di Roma: niente da fare per Pellegrino

Niente da fare  per Andrea Pellegrino, n.236 ATP (pure per lui best ranking) e in tabellone con una delle wild card destinate ai protagonisti del torneo di selezione, che ha ceduto per 76(5) 62, in poco meno di un’ora e mezzo di gioco, al francese Corentin Moutet, n.67 del ranking e ottavo favorito del seeding […]

L’Alpha Pharma Bisceglie cede a Roma, niente playoff

Lo stop rimediato sul rettangolo della Luiss Roma nel recupero del 17esimo turno è costato l’esclusione dai playoff promozione all’Alpha Pharma Bisceglie. La formazione nerazzurra ha concluso così la stagione agonistica 20-21 assicurandosi con largo anticipo la permanenza nel campionato di Serie B Old Wild West. Buono spunto iniziale dei Lions (subito sullo 0-5): i […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: