Corruzione: nomina Asp, gip Foggia archivia indagine Emiliano

Il gip del Tribunale di Foggia ha archiviato il procedimento nel quale erano indagati per corruzione il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e l’ex assessore regionale al Welfare Salvatore Ruggeri. Il reato era contestato in concorso anche con Angelo e Napoleone Cera, padre e figlio rispettivamente ex parlamentare e consigliere regionale pugliese dell’Udc. L’ipotesi accusatoria faceva riferimento alla nomina (mai fatta) del commissario della Asp (Azienda pubblica di Servizi alla Persona) ‘Castriota e Corropoli’ di Chieuti.

Il gip ha riconosciuto l’insussistenza delle accuse, e cioè, come evidenziato dalla Procura di Foggia nella richiesta di archiviazione, che gli accordi politici nulla hanno avuto a che fare con la nomina. Emiliano, difeso dall’avvocato Gaetano Sassanelli, era accusato di aver acconsentito, in termini di sola promessa perché il decreto di nomina non fu mai firmato, “a rinunciare ad una autonoma valutazione e a una imparziale comparazione degli interessi in gioco, con particolare riferimento alla individuazione del soggetto maggiormente idoneo a svolgere le funzioni di commissario dell’Asp, per ricevere una ipotizzata utilità consistente nell’appoggio elettorale e la presentazione di liste di candidati a supporto dei Cera a vantaggio del candidato sindaco di San Severo, vicino al presidente della Regione”. L’assessore Ruggeri, difeso dagli avvocati Salvatore Corrado e Giancarlo Ursitti, era accusato di aver fatto da tramite tra Michele Emiliano e i Cera, difesi dall’avvocato Francesco Paolo Sisto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Ricettazione e riciclaggio veicoli a Cerignola, recuperato un ciclomotore rubato a Bisceglie

Prosegue l’incessante attività di controllo del territorio ad opera dei militari della Compagnia Carabinieri di Cerignola. Nei giorni scorsi, nell’ambito dei servizi svolti nella città ofantina, i carabinieri hanno intensificato l’attività di contrasto alla microcriminalità diffusa arrestando in flagranza di reato persone responsabili di ricettazione e riciclaggio di veicoli. I carabinieri della Sezione Radiomobile hanno […]

Bici, monopattini e degrado. Una mamma: «In Villa e al Palazzuolo non posso più portare i miei bimbi»

Tutta la rabbia di una mamma nella lettera inviata in Redazione nella giornata di sabato 31 luglio. Monopattini e bici elettriche che sfrecciano tra la Villa comunale e il Palazzuolo senza che nessun Agente di Polizia Municipale vigili e salvaguardi la sicurezza di anziani e bambini. Ma anche racconto di incuria e degrado nelle poche […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: