Fratelli d’Italia Bisceglie: Sindaco e istituti scolastici celebrino degnamente il “Giorno del Ricordo”

«”La storia è testimone dei tempi, luce della verità, vita della memoria, maestra di vita, messaggera dell’antichità.” Eppure ci sono pagine fondamentali della nostra storia che sono state per troppi anni ignorate, sminuite e nascoste. E’ il caso del massacro delle Foibe durante il quale persero la vita migliaia di nostri connazionali, ricordato ogni 10 febbraio solo a partire dal 2005 a seguito dell’istituzione del “Giorno del Ricordo” in memoria delle vittime e degli esuli giuliano-dalmati, avvenuta con la legge 30 marzo 2004 n. 92 fortemente voluta dall’ on. Menia.

Tutt’oggi questa tragedia tende ad essere dimenticata e strumentalizzata per fini politici, relegando gli italiani che ne sono stati vittime a “martiri di serie B”. Fratelli d’Italia, in tal proposito auspica che venga al più presto restituita dignità a questa pagina di storia troppo a lungo caduta nell’indifferenza. Il Giorno del Ricordo deve essere l’occasione per stimolare la riflessione, esorcizzare il negazionismo e far conoscere questa tragedia alle nuove generazioni affinchè nulla di tutto ciò possa ripetersi. Per questo invitiamo l’Amministrazione comunale e gli Istituti scolastici a celebrare degnamente anche questa giornata, cosi come la Giornata della Memoria, perché davanti alla morte, all’intolleranza e all’odio siamo tutti uguali, senza distinzione di colore politico».

Lo scrive in un comunicato stampa Fratelli d’Italia Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Bandiera Blu, Boccia: «Per Bisceglie traguardo da non sprecare. Buon auspicio per stagione estiva»

“Le 17 Bandiere Blu che può vantare la Puglia nel 2021 saranno sicuramente di buon auspicio per la stagione estiva che sta per iniziare. È un riconoscimento importante che dimostra la bontà delle politiche pubbliche messe in campo in questi anni che hanno avuto il rispetto dell’ambiente e dei nostri mari come punto fermo. La […]

La Regione Puglia a favore delle famiglie in crisi, anche a chi ha già Reddito di Cittadinanza

Si allarga la platea delle famiglie pugliesi, in crisi economica per l’emergenza Covid, che potranno chiedere e ottenere un sostegno. I comuni pugliesi, infatti, potranno estendere l’aiuto economico anche a chi già beneficia di sostegni pubblici come il reddito di cittadinanza. E’ quanto prevede una legge approvata all’unanimità ieri dal Consiglio regionale pugliese. Nel caso […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: