Covid: Lopalco, Puglia gialla ma rischio ancora molto elevato

“Io sono convinto che la classificazione in zona gialla è una classificazione da prendere con estrema prudenza. Capisco la stanchezza dei cittadini e di alcuni operatori economici che non ce la fanno piu’, pero’ zona gialla non significa liberi tutti, zona gialla significa che possiamo permetterci qualche cosina in più rispetto alla zona arancione ma che comunque il rischio è ancora comunque elevato”. Lo ha detto l’assessore alla Sanita’ della Regione Puglia, Perluigi Lopalco, parlando con Radionorba del passaggio della regione, da domani, dalla fascia arancione a quella gialla. “Faccio un appello ai cittadini – ha sottolineato l’assessore – comportiamoci come se nulla fosse cambiato, facciamo le stesse cose che facevamo la scorsa settimana perché siamo in inverno e di virus in circolazione ce n’è ancora tanto”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Vaccini anti-Covid, Galizia (M5S): diamo priorità anche alla Polizia Locale

Nel recepire il Piano strategico nazionale per la vaccinazione, la Puglia ha istituito una Cabina di regia regionale e Nuclei operativi aziendali, al fine di assicurare un supporto tecnico-scientifico, pianificare le azioni e monitorare l’andamento della campagna. Durante la prima fase, come ben noto, le vaccinazioni sono state riservate al personale che opera in ambito […]

La Regione assumerà più di mille persone

Saranno 1021 i nuovi assunti dalla Regione Puglia: si tratta di 228 passaggi di livello, 38 co.co.co e 754 nuove assunzioni a tempo indeterminato. Lo rende noto l’Ente regionale dopo l’accordo raggiunto con i sindacati, con cui sono stati definiti i profili professionali per il personale di comparto della Regione in attuazione alle linee guida […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: