Bisceglie a Palermo, mister Papagni: “Gruppo compatto, puntiamo a crescere ulteriormente”

Seconda trasferta consecutiva per il Bisceglie Calcio, impegnato sabato 13 febbraio al “Renzo Barbera” di Palermo, ospite della compagine rosanero nel ventiquattresimo turno del campionato di serie C, girone C (fischio d’inizio ore 14.30).

“Potremo contare su qualche ora in più di allenamento – spiega mister Papagni – ma ovviamente la nostra conoscenza è ancora limitata. C’è da registrare una grande compattezza da parte del gruppo, stiamo lavorando a ritmi molto elevati, proprio per accelerare i tempi di conoscenza reciproca. I ragazzi stanno facendo un tour de force incredibile, basti pensare che in dodici giorni disputeremo quattro gare”.

I nerazzurri affronteranno un Palermo reduce dalla sconfitta sul campo dell’Avellino (1-0), con i siciliani che attualmente occupano l’undicesima posizione in graduatoria (27 punti). “I rosanero possono contare su un organico composto quasi completamente da calciatori di livello superiore – prosegue Papagni – e sono guidati da un allenatore tra i più preparati nel mondo dei professionisti,  sceso in serie C dopo diversi anni di serie B. Il loro momento non ottimale dal punto di vista dei risultati è sicuramente un aspetto negativo per noi, in quanto sono contestati e andranno a caccia di un pronto riscatto. Estremizzando i valori sulla carta non saremmo dovuti neanche partire ma ci sono tantissime possibilità anche per noi, nella gara di Palermo così come in tutte le gare”.

Sulle condizioni di Altobello, uscito anzitempo nella gara di Torre del Greco, e sulle condizioni del gruppo, il tecnico nerazzurro è chiaro. “Altobello è un giocatore importante per noi, sta molto meglio ed è a disposizione. Contro il Palermo dovremo pensare a noi stessi, a crescere ulteriormente sotto il profilo della compattezza, del gioco, provando ad introdurre man mano qualcosa di nuovo. Gol da palla inattiva? Il merito va ai ragazzi, è una possibilità che dobbiamo cercare di sfruttare il più possibile in quanto abbiamo buoni saltatori e Cittadino che ha qualità tecniche importanti”.

La sfida del “Barbera” tra Palermo e Bisceglie sarà diretta da Andrea Bordin di Bassano del Grappa, che sarà coadiuvato da Andrea Zezza (Ostia Lido) e Mario Pinna (Oristano). Quarto ufficiale sarà Fabio Pirrotta (Barcellona Pozzo di Gotto).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tennis. Terneo Lione. Pellegrino ko nei quarti di finale

Andrea Pellegrino si è arreso ai quarti di finale dell’”Open Sopra Steria”, torneo challenger Atp con un montepremi pari a 88.520 euro che si sta disputando sui campi in terra battuta di Lione, in Francia. Il tennista di Bisceglie, 235 del ranking Atp, ha perso contro l’uruguaiano Pablo Cuevas, 92 del mondo e primo favorito […]

Star Volley Bisceglie formato playoff, vittoria travolgente sul campo di Acquaviva

L’approccio deciso e di mentalità, lo sviluppo autorevole e irreprensibile, la chiusura netta e implacabile. I playoff di Serie C sono cominciati anche per la Star Volley Bisceglie, che ha subito alzato l’asticella sfoderando una prestazione i cui contenuti e significati risultano chiari a tutti. Le nerofucsia si sono imposte con autorevolezza sull’ostico rettangolo di […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: