L’Alpha Pharma di scena sul parquet di Catanzaro

Consolidare il secondo posto in classifica nel gironcino D2. È l’imperativo dell’Alpha Pharma Bisceglie, impegnata domenica 14 febbraio (palla a due ore 18) sul parquet del PalaGiovino di Catanzaro in una gara delicata cui la compagine nerazzurra intende approcciarsi con la massima determinazione. Il netto e convincente successo ottenuto a spese del Talos Ruvo ha senza dubbio irrobustito la consapevolezza nei propri mezzi del gruppo di coach Gigi Marinelli, a caccia della nona affermazione nel torneo di Serie B Old Wild West.

L’evidente differenza di classifica tra le due contendenti non è certo un elemento di conforto per i Lions, in considerazione del fatto che gli avversari di turno cercheranno con tutte le loro forze di riscattare la pesante battuta d’arresto interna dell’ultima sfida col fanalino di coda Monopoli. Ecco perché Donato Vitale e compagni si sono allenati duramente nel corso della settimana, concentrati sulle insidie e tutte le possibili chiavi tattiche del match in terra calabrese. La partenza di Tommaso Molteni – destinazione Teramo – ha ristabilito la consistenza numerica dell’Alpha Pharma, che aveva già aggiunto in organico Vincenzo Taddeo. Sarà necessaria una partita di attenzione e umiltà per avere ragione del collettivo calabrese, nelle cui fila militano gli ex Marco Cucco e Daniele Tomasello.

Il team biscegliese vuole dare ulteriore vigore agli ottimi risultati fin qui conseguiti durante la stagione, incrementando il bottino anche in vista della seconda fase e degli incroci con le compagni laziali e campane.

Il match tra Catanzaro e Alpha Pharma Bisceglie sarà diretto da Adriano Fiore di Casal Velino (Salerno) e Pietro Rodia di Avellino. La gara non sarà trasmessa in diretta su alcuna piattaforma (la società di casa non ha inteso aderire al progetto di Lnp pass). Un’ampia sintesi del match – più approfondita degli highlights – sarà comunque disponibile nella giornata di lunedì 15 febbraio sui canali social dei Lions Basket Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Tennis, Internazionali di Roma: niente da fare per Pellegrino

Niente da fare  per Andrea Pellegrino, n.236 ATP (pure per lui best ranking) e in tabellone con una delle wild card destinate ai protagonisti del torneo di selezione, che ha ceduto per 76(5) 62, in poco meno di un’ora e mezzo di gioco, al francese Corentin Moutet, n.67 del ranking e ottavo favorito del seeding […]

L’Alpha Pharma Bisceglie cede a Roma, niente playoff

Lo stop rimediato sul rettangolo della Luiss Roma nel recupero del 17esimo turno è costato l’esclusione dai playoff promozione all’Alpha Pharma Bisceglie. La formazione nerazzurra ha concluso così la stagione agonistica 20-21 assicurandosi con largo anticipo la permanenza nel campionato di Serie B Old Wild West. Buono spunto iniziale dei Lions (subito sullo 0-5): i […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: