Sla: malato chiede eutanasia e nomina Emiliano e Lopalco esecutori

Stanco di continuare a chiedere invano per se’ e per altri ammalati Sla un’assistenza infiermieristica a domicilio “stabile e duratura”, Pasquale Tuccino Centrone, il ristoratore di Polignano a mare malato di Sla da 13 anni e da 9 in ventilazione assistita, ha chiesto l’eutanasia nominando l’assessore pugliese alla Sanita’, Pier Luigi Lopalco, e il governatore Michele Emiliano esecutori delle sue volontà. Lo rende noto il presidente dell’Ordine dei Medici di Bari, Filippo Anelli, che è anche Presidente della Federazione nazionale degli Ordini dei Medici (Fnomceo).

“Ci associamo – dice Anelli – ai reiterati appelli sui social di Pasquale Tuccino Centrone, che chiede un’assistenza domiciliare stabile e continuativa, al posto di prestazioni occasionali con professionisti sempre diversi. Chiediamo all’assessore alla sanità, Pierluigi Lopalco, e al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, di intervenire per fornire a lui, e agli altri pazienti cronici, un supporto professionale adeguato. Un Paese civile si misura, anche e soprattutto, sui servizi che riesce ad assicurare alle persone più fragili”. Finora – conclude Anelli – gli appelli di Tuccino “sono valsi a poco: in cambio, ha ricevuto la visita di medici e infermieri per “prestazioni occasionali” di meno di un’ora. Tanto che, ieri, ha invocato l’eutanasia, nominando Lopalco ed Emiliano esecutori delle sue volontà”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Sequestro Lidi, Legambiente Bisceglie: «Angarano e Naglieri avevano dichiarato che i lavori erano autorizzati. Facciano chiarezza»

A seguito di una nostra richiesta di verifica (ma non sappiamo se ci siano state altre denunce) , inviata per PEC a diverse autorità (tra cui le Capitanerie di Porto di Barletta e Bisceglie), e stato effettuato un sequestro penale delle spiagge sulle quali si stavano effettuando dei lavori per la realizzazione di due lidi […]

Covid: in Puglia 1.155 nuovi casi e 10 decessi

Oggi in Puglia, a fronte di 8497 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus, sono stati registrati 1.155 casi positivi: 570 in provincia di Bari, 57 in provincia di Brindisi, 74 nella provincia BAT, 229 in provincia di Foggia, 84 in provincia di Lecce, 134 in provincia di Taranto, 4 casi di residenti fuori regione, 3 casi […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: