Socio della masseria San Felice di Bisceglie riaccende i riflettori sull’ex Pm Savasta

Una tangente da 350mila euro chiesta a un imprenditore di Barletta per evitargli guai giudiziari: ruota attorno a questa ipotesi una nuova inchiesta della Procura di Lecce che coinvolge l’ex pm di Trani Antonio Savasta, già condannato per corruzione in atti giudiziari a 10 anni e agli arresti domiciliari da due anni. Il grande accusatore questa volta non si chiama Flavio D’Introno ma Giuseppe Di Miccoli, titolare di una serie di aziende che producevano abbigliamento e che dell’ex magistrato era stato socio nella masseria San Felice di Bisceglie. Di Miccoli in dieci anni ha inondato la Procura di Lecce e il Csm di esposti, nei quali rivelava l’esistenza di legami tra magistrati in servizio negli uffici giudiziari di Trani, avvocati, professionisti e anche esponenti delle forze dell’ordine. Dalle denunce erano nati processi, uno solo dei quali concluso con condanna di Savasta a due mesi per falso, gli altri finiti con assoluzioni o archiviazioni.

One thought on “Socio della masseria San Felice di Bisceglie riaccende i riflettori sull’ex Pm Savasta

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Coronavirus, Puglia: 1.123 nuovi casi positivi e 20 decessi

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano sulla base delle informazioni del direttore del dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro, informa che oggi, sabato 27 febbraio 2021 in Puglia, sono stati registrati 9mila test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 1.123 casi positivi: 506 in provincia di Bari, 67 in provincia di Brindisi, 46 […]

Incendio portone Bottaro, Unibat: la solidarietà non basta, il territorio sta andando alla rediva

L’incendio al portone dell’abitazione del sindaco di Trani avv. Amedeo Bottaro fa registrare anche l’intervento di chi da anni denuncia una condizione di degrado sociale e criminale del territorio provinciale ed oggi si esprime manifestando vicinanza al sindaco di Trani ma ponendo altresì l’accento sulla necessità che le politiche delle sicurezza siano visibili in quella […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: