Ass. Acquaviva: «4 nuovi scaldabagni in scuole bisceglie, chiusa polemica con Amendolagine»

“Nei giorni scorsi si è provveduto alla sostituzione degli scaldabagni nelle scuole di via Martiri di via Fani, alla ‘San Giovanni bosco’, ‘don Tonino bello’ e alla ‘De Amicis’. Con i fatti, come sempre, chiudiamo una polemica sterile del consigliere Amendolagine sull’acqua fredda nei bagni, che lungi dall’essere una segnalazione costruttiva per risolvere il problema, è stata utilizzata come un pretesto per strumentalizzazioni politiche e accuse gratuite fuori luogo. Ancora una volta dimostriamo concretamente la massima attenzione al mondo della scuola. Continueremo a profondere impegno restando sempre in costante ascolto dei dirigenti e delle comunità scolastiche, prodigandoci, come è nostro dovere, per migliorare i nostri istituti scolastici e parallelamente la qualità della vita nelle nostre scuole. In questo senso è innegabile l’impegno di questa amministrazione non solo nell’affrontare l’emergenza Covid con interventi strutturali in tutti gli edifici scolastici ma anche nel renderli più sicuri ed efficienti”. Lo dichiara Loredana Acquaviva, Assessore alle politiche scolastiche del Comune di Bisceglie.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Una pioggia di sentenze dei giudici da pagare, il Comune di Bisceglie sommerso dai debiti fuori bilancio

Tra il 17 e il 19 giugno si riunirà il Consiglio comunale di Bisceglie con la consueta modalità mista in presenza/videoconferenza. L’ordine del giorno per questa volta è molto lungo: ci sono ben 35 punti da discutere. Quello che è ancora più controverso, è invece il contenuto di questi punti: quasi tutti parlano di debiti […]

Spina: «Manifesti “selvaggi” autorizzati da Angarano?»

«Mi dispiace veramente, oggi, vedere un uomo di forte etica morale come Enrico Letta essere trascinato da Angarano in un contesto di illegalità e impunità come quello biscegliese. Se una qualsiasi attività commerciale o sociale o culturale avesse voluto promuovere un evento attraverso la proliferazione a decine e decine (per strada, sui muri e ai […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: