Morte Cassano, Boccia: «Ciao Franco, sarai sempre la nostra Primavera; simbolo del Sud migliore»

“Questa mattina ci ha lasciato Franco Cassano, simbolo del Sud migliore; saggista, professore, deputato, amico indimenticabile”. Lo scrive su Facebook il deputato PD, Francesco Boccia.

“Il tuo pensiero lungo, aperto e soprattutto ‘meridiano’ – continua Francesco Boccia – è diventato una rotta ambiziosa per intere generazioni. È stato un privilegio averti in Parlamento per cinque anni. La tua voce critica, e sempre costruttiva, nei riguardi di alcuni dei limiti del nostro tempo e del modo di vivere sempre condizionato dalla centralità del Nord-Ovest del mondo ci arricchiva; ci arricchivi quando dicevi di credere “che il Sud, e a maggior ragione il Mediterraneo, debba essere capace di imitare, ma anche di saper rivendicare una misura critica nei riguardi di un mondo che ha costruito sull’ossessione del profitto e della velocità i suoi parametri essenziali”. E a quelle tue domande, che in realtà erano risposte per gli studenti, abbiamo il dovere di dare una risposta tutti noi… “Perché bisogna correre ossessivamente? Perché dobbiamo vivere in un mondo nel quale, pur essendo più ricchi di ieri, corriamo come se fossimo poveri?”. Grazie Franco, continuerai ad illuminarci con il tuo pensiero”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Covid: nessun morto in Puglia oggi, non accadeva da diversi mesi. Registrati 73 casi su 4001 test

È in calo e torna di nuovo sotto 100 il numero di nuovi casi di Covid19 oggi in Puglia, a fronte di una diminuzione dei test. Per la prima volta da tantissimo tempo non si registrano decessi. Non accadeva probabilmente dall’estate scorsa o dal primo autunno. Continua a buon ritmo l’aumento dei guariti e allo […]

Una pioggia di sentenze dei giudici da pagare, il Comune di Bisceglie sommerso dai debiti fuori bilancio

Tra il 17 e il 19 giugno si riunirà il Consiglio comunale di Bisceglie con la consueta modalità mista in presenza/videoconferenza. L’ordine del giorno per questa volta è molto lungo: ci sono ben 35 punti da discutere. Quello che è ancora più controverso, è invece il contenuto di questi punti: quasi tutti parlano di debiti […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: