“Se ti cercassi”, una poesia di Natale Buonarota

Di seguito una poesia del poeta biscegliese Natale Buonarota:

Non oso cercarti
nelle linee di confine
tra gli scuri screpolati
in vesti di raso.
Sei porpora di sogni
un ordito rosa
nelle trame della mente,
un polpastrello levigato
che senza impronte
accarezza la mia pelle.
Sei il cielo più lontano,
l’azzurro etere,
il bianco di una nuvola.
Tu la pioggia
io la brulla terra.
Dissetami di te e sarò germoglio.
L’ultima lettera di Ortis,
sarà per te un giorno.
Lontano.

Natale Buonarota

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlat

Santa Margherita e i suoi angoli nascosti: primo appuntamento domenica 28 febbraio

Due incontri on line per conoscere la chiesa di Santa Margherita e i suoi angoli nascosti. Una bella occasione per scoprire il tesoro medievale nel cuore di Bisceglie, insieme a Gianfranco Todisco, storico e studioso della città di Bisceglie, e Margherita Pasquale, docente di storia dell’arte medievale. Gli appuntamenti, organizzati dall’Associazione 21 in collaborazione con […]

Salute!: Venerdì 26 febbraio ore 18,30 Le Parole della Medicina con Vera Gheno e Mariagiovanna Amoroso

Quinto appuntamento per Salute! iniziativa online in programma sino a domenica 28 febbraio promossa da Presidio del Libro/circolo dei Lettori di Bisceglie, sistemaGaribaldi e Vecchie Segherie Mastrototaro con il sostengo del Comune di Bisceglie, Universo Salute, Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese.    Venerdì 26 febbraio ore 18.30 Le Parole della Medicina, con la sociolinguista Vera Gheno e la medica Mariagiovanna Amoroso, dopo aver indagato […]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: